RECENSIONE: OLIO DI CAMELIA OLEIFERA LE FATE BIO

Buongiorno Beauties! Qui sul blog continua inesorabilmente la serie del “meglio tardi che mai”. Oggi quindi sono qui per proporvi il racconto della mia esperienza di utilizzo con l’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio, inviatomi a Luglio di quest’anno dall’azienda in occasione del lancio delle nuove referenze della linea Camelià. Come potrete facilmente intuire, si tratta appunto di un olio puro, privo di sostanze aggiunte e ovviamente proveniente da agricoltura biologica. Come sempre, prima di proseguire con l’articolo, vi ricordo che sul blog trovate le reviews di molti dei prodotti del Brand Salernitano.

1. l’azienda

L’azienda Le Fate Bio è una nuova realtà Salernitana che offre Cosmetici Ecobiologici, Vegani e privi di:

  • paraffine
  • parabeni
  • siliconi
  • oli minerali
  • OGM
  • SLS, SLES
  • DEA
  • ingredienti di origine animale

I prodotti Le Fate Bio sono tutti Cruelty Free, dermatologicamente testati al Nickel, al Cromo e al Cobalto con una presenza di metalli pesanti <0,0001%. L’azienda si impegna inoltre a tutelare gli standard produttivi affidandosi a laboratori certificati e producendo cosmetici dermocompatibili attraverso l’uso di sostanze vegetali funzionali.

2. il prodotto

L’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio è una delle ultime referenze entrate a far parte della linea Camelià. Si presenta all’interno di un’elegante boccetta di vetro serigrafata corredata di dosatore contagocce a pressione ed è caratterizzato da un color giallo paglierino. Privo di qualsiasi fragranza, l’Olio di Camelia Oleifera Le fate Bio ha una densità medio-bassa, tanto da risultare leggero al tatto e tendenzialmente asciutto.

 2.1 l’inci

 CAMELIA OLEIFERA SEED OIL*

*Ingredienti da agricoltura Biologica
Certificazione AIAB (n° 100266)
Certificazione Qualità Vegana (n° 100265)
Certificazione Cosmesi QC
Nickel, Cromo, Cobalto tested < 0,0001%
PAO 9 mesi
30ml – 19,80€

Sito azienda: www.lefatebio.com
Dove acquistare: www.primobio.it

NEW! 
Inci analizzato con:

vorresti acquistare i prodotti le fate bio? fallo su primobio.it e usufruisci del mio codice sconto valido per il primo ordine sull’e-shop. Inserendo dgbio-5 avrai diritto ad uno sconto del 5% sull’importo dell’intero carrello.

2.2 le proprietà dell’olio di camelia oleifera

L’Olio di Camelia Oleifera, olio particolarmente amato dalle donne giapponesi, viene ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta ed è costituito per il 90% circa da acidi grassi poli e mono insaturi.  E’ inoltre una materia prima ricca di Acido Oleico, Vit. A e Vit. E. La Vitamina A (o Retinolo), stimola la produzione di collagene migliorando il tono e l’elasticità della pelle. L’Acido Oleico e la Vitamina E invece, limitano lo stress ossidativo contrastando i radicali liberi e rallentando l’invecchiamento cellulare. Caratterizzato da una consistenza fluida e leggera, l’olio di Camelia Oleifera si assorbe velocemente lasciando l’incarnato liscio e setoso. Adatto anche alle pelli più grasse, non unge ed è particolarmente utile per la sua azione schiarente.

2.3 impiego ed applicazione del prodotto

Ho cominciato ad utilizzare l’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio nel mese di Luglio, subito dopo averlo ricevuto. Nonostante si tratti di un olio molto leggero, in estate per la mia pelle si è rivelato decisamente troppo ricco e pertanto ho preferito accantonarlo per rispolverarlo con l’arrivo dei primi freddi.

Come vi accennavo prima, l’Olio di Camelia è una materia prima multiuso e sebbene i suoi utilizzi siano davvero molteplici, ho preferito focalizzare i miei test principalmente su viso e capelli. Inizialmente ho quindi inserito il prodotto puro all’interno della mia Bio Skin Care Routine per osservare il comportamento della mia pelle iper reattiva. Successivamente ho sperimentato il prodotto mixandolo con la mia abituale crema viso. Infine ho provato l’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio come leave-in sui capelli, sia per idratarne le lunghezze provate dalla piastra (in estate ammetto di averne abusato) sia come sostituto dei cristalli liquidi siliconici. A prescindere dall’impiego che desideriate farne, su di me la dose ideale si è rivelata essere sempre 1-2 gocce onde evitare spiacevoli inconvenienti.

2.4 gli effetti

viso

Sebbene in passato abbia utilizzato con soddisfazione gli altri prodotti della linea Camelià, l’Olio puro applicato direttamente sulla pelle vaporizzata di tonico mi ha creato qualche problema di pizzicore e rossore. Ho quindi preferito di gran lunga utilizzarlo mixato alla crema giorno o al gel d’Aloe vera. In questo modo i fastidi sono spariti e ho potuto apprezzarne appieno le proprietà. Post applicazione infatti, il viso risulta sin da subito più luminoso e idratato. Con un utilizzo prolungato inoltre, l’incarnato appare maggiormente omogeneo, liscio e appunto schiarito.

capelli

Sui capelli l’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio mi è piaciuto molto. Nonostante sulla pelle sembri un olio leggero, sulla chioma è necessario dosarlo con estrema attenzione o rischierete di ritrovarvi unti. L’effetto finale lo trovo un giusto mix tra l’applicazione di un olio di cocco e di una cera di jojoba, in grado di lucidare le lunghezze e chiudere le doppie punte.

3. conclusioni

acquisterei/consiglierei l’olio di camelia oleifera le fate bio?

Ni, lo consiglio ma non penso lo acquisterei. Si tratta di un olio veramente concentrato che per adesso trovo quasi esagerato sulla mia pelle. Non ho infatti rughe evidenti o profonde, tali da dover giustificare l’utilizzo di un olio simile. Attualmente credo che per me siano più indicate e sufficienti le creme della linea Camelià. Lo consiglio però a tutte quelle donne che hanno passato la quarantina o soffrono di macchie solari in quanto l’effetto schiarente promesso è reale. E’ inoltre un ottimo prodotto per capelli, ma lo troverei sprecato da utilizzare solo in questo modo.

La review dell’Olio di Camelia Oleifera Le Fate Bio termina qui. Come sempre spero di esservi stata utile! Se così fosse non dimenticate di condividere e lasciare un like per sostenere il mio lavoro on-line. A domani!

potrebbero interessarti anche:

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "about me".

Rispondi