INGREDIENTI COSMETICI

Ciao! In questa sezione statica di Naturalmentejo.it trovi una breve descrizione degli ingredienti cosmetici più comunemente utilizzati. Essendo una sezione in continuo aggiornamento ti consiglio di visitarla periodicamente. Se decidi di copiare o riportare parte delle informazioni che trovi su questa pagina, ricorda sempre di citarmi come fonte.

Per saperne di più sulla lettura dell’INCI e degli ingredienti cosmetici in generale, ti consiglio anche la lettura dell’articolo L’INCI E GLI INGREDIENTI COSMETICI DANNOSI.

a

acacia senegal gum (gomma arabica)

La Gomma Arabica è una materia prima di origine naturale che trasuda dal tronco dell’Acacia Senegal, pianta Africana appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Come quasi tutte le gomme e le resine di origine vegetale, è prodotta dalla pianta in seguito al naturale processo di rimarginazione di eventuali spaccature che interessano il tronco. Ampiamente utilizzata come eccipiente alimentare e industriale, può essere indicata anche con la sigla E414. Trattandosi di una miscela complessa di glicoproteine e polisaccaridi, la Gomma Arabica è totalmente edibile.

aesculus hippocastanum (ippocastano)

L’estratto di Aesculus hippocastanum è ottenuto dai semi della pianta. Ricco di saponine (Escina) e flavonoidi come la Rutina (vitamina P) e la Quercitina, riduce la permeabilità capillare favorendo il drenaggio linfatico. 


Aesculus Hippocastanum - Ippocastano - Estratto Idrogliceroalcolico

Utile in caso di fragilità capillare
Vegetal Progress
Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere
€ 11.90


aloe barbadensis miller (aloe vera)

L’Aloe Barbadensis miller, conosciuta anche come Aloe vera, è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Aloeaceaea. Utilizzata sin dall’antichità per le sue proprietà benefiche e curative, il gel d’Aloe ha funzione depurativa, antifungina, lenitiva, antibatterica e antiossidante. Se utilizzato sui capelli ne definisce la forma e ne rinforza la fibra.


amygdalus dulcis (olio di mandorle dolci)

L’olio di Mandorle dolci si ottiene dalla spremitura a freddo del seme contenuto all’interno del frutto del mandorlo. Ricco di grassi insaturi e polinsaturi, in cosmetica è largamente utilizzato per il trattamento delle pelli più secche sfruttandone le proprietà emollienti e lenitive. Infine, al suo interno, troviamo la vitamina E (potente antiossidante), la vitamina B, amminoacidi e sali minerali in grado di contrastare l’invecchiamento e stimolare il rinnovamento cellulare.


Olio di Mandorle Dolci
Antiossidante – Rinfrescante – Elasticizzante
Flora
Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere
€ 17.20

argania spinosa (argan oil)

L’olio di Argan, conosciuto anche con il nome di Olio Marocchino, viene estratto dai semi dell’Argania spinosa. Particolarmente apprezzato in cosmetica, viene utilizzato per le sue proprietà emollienti, antiossidanti, anti-age e fortemente idratanti. Olio dall’odore pungente, è composto per il 90% da trigliceridi e dall’1% di tocoferolo, betacarotene, alcoli triterpenici, steroli e xantofilline. Nello Shampoo Anticrespo Gyada Cosmetics è sfruttato principalmente per le sue proprietà idratanti, disciplinanti e filmogene nei confronti del fusto capillare.

ascophyllum nodosum (alga norvegese, alga bruna)

L’Ascophyllum Nodosum, conosciuta anche come Alga Norvegese, è un’alga bruna appartenente alla famiglia delle Fucaceae. Tipica dell’Oceano Atlantico, è sfruttata principalmente per l’estrazione di alginati, per la produzione di farine per l’alimentazione animale e fertilizzanti biologici.

b

c

calcio chetogluconato

Attivo puro di origine naturale e, nella Eco Bio Crema Viso Idratante Galenica Bio, certificato ECOCERT. Il suo impiego all’interno di preparati cosmetici mira a potenziare l’elasticità cutanea stimolando la naturale produzione di acido Ialuronico ed Elastina. Aiuta inoltre a prevenire la comparsa delle rughe d’espressione e il cedimento strutturale dell’ovale del viso.

calendula officinalis (calendula)

La Calendula officinalis è una pianta erbacea, facilmente riconoscibile dai suoi fiori arancioni. Da fiori e foglie nascono diverse preparazioni cosmetiche come estratti, infusi, decotti e tinture madri ricche di principii attivi funzionali. In particolare la Calendula contiene vitamine A e C, flavonoidi, mucillagini, carotenoidi, triterpenoidi e saponine.
Vanta inoltre un’azione antinfiammatoria, antisettica e cicatrizzante su pelle e mucose.


Oleolito di Calendula

Oleolito di Calendula
Antinfiammatorio e cicatrizzante
Officina Naturae
Voto medio su 30 recensioni: Da non perdere
€ 7,00


calophyllum inophyllum (olio di nyamplung)

Estratto a freddo dalle mandorle del Calophyllum inophyllum, l’olio di Nyamplungimpiegato nei cosmetici Galenica Bio Ecobiocosmesi viene prodotto in modo ecologico, combattendo il grave fenomeno della deforestazione che interessa l’Indonesia e creando sviluppo economico sull’isola. L’olio di Nyamplung è inoltre ricco di insaponificabili etocotrienolo che gli conferiscono proprietà lenitive e rigeneranti. Infine, è in grado di prevenire il fenomeno del Fotoinvecchiamento, meglio conosciuto come Fotoaging.

camelia oleifera (olio di camelia)

L’Olio di Camelia viene ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta ed è costituito per il 90% circa da acidi grassi poli e mono insaturi.  E’ inoltre ricco di Acido Oleico, Vit. A e Vit. E. La Vitamina A (o Retinolo) stimola la produzione di collagene migliorando il tono e l’elasticità della pelle. L’Acido Oleico e la Vitamina E invece, limitano lo stress ossidativo contrastando i radicali liberi e rallentando l’invecchiamento cellulare. Caratterizzato da una consistenza fluida e leggera, l’olio di Camelia Oleifera si assorbe velocemente lasciando l’incarnato liscio e setoso. Adatto anche alle pelli più grasse, non unge ed è particolarmente utile per la sua azione schiarente.


 

Camelia - Olio Vegetale
Uso cosmetico – 100% Olio vegetale biologico puro

Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere
€ 18.90


centurea chanus (fiordaliso)

La Centurea Cyanus, comunemente conosciuta con il nome di Fiordaliso, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae. In cosmesi ne viene largamente utilizzato l’estratto ottenuto dalla lavorazione dei suoi fiori. Ricco di flavonoidi, antociani e polisaccaridi, l’estratto di Fiordaliso è noto per le sue proprietà decongestionanti, addolcenti, lenitive ed idratanti. E’ pertanto utilizzato all’interno di cosmetici destinati alle pelli secche, al contorno occhi e alla pelle dei bambini.

chamomilla matricaria (camomilla)

Ottenuto dai fiori di Chamomilla Recutita o Chamomilla Matricaria, l’estratto di camomilla ha proprietà addolcenti, lenitive, antiinfiammatorie e antidolorifiche. I fiori della pianta vengono utilizzati sin dall’antichità per la preparazione di decotti, infusi, olii essenziali od oleoliti, sia per uso interno che per uso esterno. Sui capelli ha una blandissima azione schiarente ed esalta i naturali riflessi biondi.



chrysanthemum sinense (crisantemo)

Il Chrysanthemum sinense, conosciuto comunemente con il nome di Crisantemo o Rosa del Giappone, è una pianta utilizzata principalmente per scopi ornamentali e appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Non molti però sono a conoscenza delle sue spiccate proprietà antipiretiche e antinfiammatorie. All’interno di preparazioni cosmetiche, l’estratto è utilizzato principalmente per lenire irritazioni e prevenire o trattare disturbi del microcircolo.

citrus medica limonum (limone)

L’estratto di Citrus Medica Limonum si ottiene dal succo del Limone. Ricco di vitamina C,ha un’azione fortemente anti-age, schiarente, illuminante e, nel caso di impiego sui capelli, lucidante.

croton lechleri (sangue di drago)

La resina di Sangue di Drago è ottenuta tramite l’incisione del tronco di varie piante tra cui il Croton Lechleri, albero appartenente alla famiglia delle Euphorbiaceae. Sostanza di colore rosso intenso a cui deve il soprannome, è stata utilizzata anticamente come lacca per legno, incenso o tinta. In epoca moderna ne sono state scoperte anche le spiccate proprietà anti-age, idratanti, elasticizzanti, cicatrizzanti e anti-radicali liberi.

cyathea cumingi (felce)

La Cyathea Cumingii è una Felce originaria della Nuova Zelanda. Utilizzabile in ogni sua parte, la Cyathea era particolarmente cara ai Maori che ne impiegavano la polpa per le sue proprietà cicatrizzanti e medicamentose. In cosmetica viene sfruttata principalmente per restituire tonicità alla pelle donando un immediato effetto tensore.

d

e

erigeron canadensis (erigero)

L’Erigeron canadensis è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Asteraceae. In cosmesi viene sfruttata principalmente per la sua azione diuretica e depurativa.

eucalyptus globulus

L’olio essenziale di Eucalyptus Globulus è ottenuto per estrazione tramite corrente di vapore dalle foglie della pianta. In fitoterapia e cosmesi viene impiegato principalmente per le sue proprietà balsamiche, deodoranti, purificanti e rinfrescanti. Ha inoltre una buona attività contro gli agenti patogeni e risulta ottimo per trattare comuni sintomi da raffreddamento quali raucedine, afonia e naso chiuso.

f

fucus vesiculosus (quercia marina)

Il Fucus vesiculosus, conosciuto anche con il nome di Quercia Marina, è un’alga color verde oliva particolarmente ricca di iodio, tipica dell’Europa e dell’America settentrionale. Nella Fitoterapia viene impiegato per contrastare l’ipotiroidismo, il reflusso gastro-esofageo e come integratore di minerali e vitamine. In cosmesi invece, gli alginati estratti dal Fucus Vesiculosus vengono utilizzati in preparazioni drenanti/dimagranti o come addensanti/emulsionanti naturali.

g

h

hedera helix (edera comune)

L’Hedera helix è una pianta rampicante comune appartenente alla famiglia delle Araliaceae.  E’ principalmente impiegata in cosmetica per contrastare gli inestetismi della cellulite, il gonfiore agli arti inferiori e la ritenzione idrica.

helix aspersa (bava di lumaca)

La Bava di Lumaca ad uso cosmetico viene generalmente estratta dalle comuni lumache da giardino appartenenti alla specie Helix aspersa. Il muco prodotto da questo mollusco terrestre è infatti ricco di sostanze di interesse cosmetico quali:

  • acido glicolico
  • allantoina
  • collagene
  • vitamine
  • sali minerali.

La Bava di Lumaca è in grado di favorire la rigenerazione dei tessuti e i suoi componenti risultano molto utili nel trattamento di cicatrici e/o macchie post brufulo. E’ infine un ingrediente cosmetico particolarmente in voga e apprezzato dalle donne asiatiche, non di rado infatti lo si può trovare associato ad altri attivi di origine animale come il famoso veleno d’ape o di vipera. 

hydrocotyle asiatica (centella asiatica)

L’Hydrocotyle asiatica, soprannominata anche Erba della Tigre o Centella asiatica, è una pianta spontanea tropicale tipica del Magascar e di alcune zone dell’India. Ricca di tannini, polifenoli, saponine, fitosteroli e amminoacidi, la Centella stimola la produzione di collagene e ha azione flebotonica nei confronti di capillari, vene e varici. Proprio per queste sue proprietà è considerata un attivo efficace nel trattamento degli inestetismi della cellulite.

i

j

k

kigelia africana

La Kigelia africana, nota comunemente con il nome Albero delle Salsicce, è una specie appartenente alla famiglia delle Bignoniaceae. Tipica dell’Africa tropicale, dall’Eritrea e dal Ciad, il suo frutto è per lo più impiegato a scopo ornamentale, ma può risultare edibile seppur esclusivamente previa essiccazione, fermentazione o cottura. In caso contrario causa severi effetti purganti e può persino risultare velenoso. Dal frutto della Kigelia africana viene inoltre ricavato l’estratto, impiegato principalmente in abito cosmetico in quanto ricco di bioflavonoidi.L’estratto di Kigelia africana è in grado di migliorare il microcircolo sanguigno, rassodare,regalare maggiore elasticità alla pelle e contrastare l’insorgenza delle rughe.

l

lavanda

La Lavandula officinalis o Lavandula angustifolia è una pianta suffruticosa sempreverde appartenente alla famiglia delle Laminaceae. Utilizzata sin dall’antichità per la detersione del corpo, la Lavandula officinalis è particolarmente apprezzata in cosmetica sia per le sue proprietà lentive, antiinfiammatorie, anti-age, rilassanti e purificanti sia per la caratteristica fragranzasprigonata dalle inflorescenze della pianta. Dall’unione della Lavandula officinalis con la Lavandula latifolia si ottiene la Lavandula hybrida, conosciuta anche con il nome di LavandinoLavandula intermendia. Coltivata principalmente per la produzione di olii essenziali, conserva tutte le proprietà tipiche della lavanda classica con una minore tolleranza nei confronti delle basse temperature e una fragranza più intensa.

linum usitatissimum (olio di semi di lino)

Olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi del Linum usitatissimum. Ricco di acido linoleico, vitamina E e lecitina, viene considerato un olio dal grande potere antiossidante. Caratterizzato da un odore piuttosto pungente, è un vero toccasana per i capelli in quanto ha una grande azione lucidante e ricostituente nei confronti del fusto danneggiato.

lippia citriodora (verbena)

La Lippia citriodora è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Verbenaceae. Conosciuta comunemente con il nome di Verbena, dalle sue foglie si ricava un olio essenziale largamente utilizzato sia in ambito alimentare che cosmetico (principalmente come fragranza). L’infusione delle sue foglie viene usata come digestivo, carminativo e antispasmodico.

lithospermum officinale (migliarino)

Il Lithospermum Officinale, conosciuto più comunemente con il nome di Migliarino, è una pianta spontanea appartenente alla famiglia delle Borraginaceae. Utilizzata in passato per i suoi blandi effetti contraccettivi, ad oggi il Migliarino è per lo più impiegato all’interno di infusi e tisane per le sue proprietà diuretiche e il sapore rinfrescante.

m

mafnesium sulfate

Il Solfato di Magnesio è un sale appartenente alla classe dei Solfati. Reperibile in natura, è conosciuto comunemente con il nome Epsomite, Sale di Epsom o Sale Inglese. In cosmetica viene principalmente sfruttato come sale da bagno per le sue proprietà igienizzanti e tonificanti. Aiuta inoltre a depurare e ossigenare l’organismo, diminuire lo stress e prevenire/lenire l’emicrania.

malaleuca alternifolia (tea tree)

La Malaleuca alternifolia, conosciuta comunemente con il nome di Tea Tree o Albero del Te, è una pianta appartenente alla famiglia delle Mirtaceae originaria dell’Australia orientale. L’olio essenziale di Tea Tree, ottenuto per corrente di vapore dalle foglie, è molto utilizzato in cosmesi per le sue proprietà purificanti, antibatteriche, antimicotiche, disinfettanti antiparassitarie.

malva sylvestris (malva)

La Malva sylvestris è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Malvaceae. Foglie e fiori vengono impiegati per infusi, decotti ed estratti utilizzabili sia per uso esterno sia per uso interno. In particolare le corolle della Malva sono ricche di mucillagini dalle proprietà antinfiammatorie, emollienti ed idratanti.

melissa officinalis (melissa)

La Melissa è un’erba spontanea dal sapore gradevolmente limonoso. Dalle sue foglie vengono prodotti infusi, decotti, l’omonimo olio essenziale e l’estratto dagli effetti rilassanti e anti-infiammatori. In cosmetica è utilizzata principalmente in preparazioni per le pelli secche e/o sensibili per avere effetti lenitivi.

mentha piperita

L’olio essenziale di Mentha piperita viene ottenuto per estrazione tramite corrente di vapore dalle foglie della pianta. Appartenente alla famiglia delle Laminaceae, la Menta è anticamente legata alla figura di Afrodite e strettamente connessa al Chakra del Cuore nelle filosofie orientali. L’olio essenziale di Mentha piperita vanta proprietà anti-stress distensive, è inoltre impiegato per i suoi effetti purificanti, digestivi, tonificanti, antiossidanti e lenitivi.

n

nannochlorposis oculata

La Nannochloropsis è un’alga verde naturalmente ricca di acido eicosapentaenoico (EPA),  un acido grasso a catena lunga molto importante per la salute delle membrane cellulari. Da quest’alga si ricava l’estratto contente un polissaccaride particolarmente apprezzato in cosmesi per i suoi effetti liftantirassodanti e antinfiammatori. Tale estratto è anche in grado di contrastare lo stress ossidativo cellulare e il generale invecchiamento cutaneo.

nelumbo nucifera

Il Nelumbo nucifera, conosciuto comunemente come Fiore di Loto Giapponese, è una pianta acquatica a crescita rapida appartenente alla Famiglia delle Nelumbonaceae. Da non confondere con la Ninfea, il Loto è ricco di Alcaloidi (nuciferina, rameina), Flavonoidi (quercetina, isoquercetina, iperoside, nelumboside) e Tannini. All’estratto del fiore sono riconosciute proprietà astringenti, rinfrescanti, antinfiammatorie e antiossidanti.

o

ocimum basilicum (basilico)

L’Ocimum basilicum è una pianta erbacea annuale di origine asiatica, appartenente alla famiglia della Laminaceae. Coltivata come pianta aromatica e particolarmente rinomata in Liguria per la produzione del Pesto Genovese, dalle sue foglie viene estratto l’olio essenziale dalle proprietà disinfettanti, antinfiammatorie e antidolorifiche.

p

pantenolo (provitamina b5)

Il Pantenolo è la forma alcolica ridotta dell’acido Pantotenico. Più stabile del sopracitato acido, la Pro-vitamina B5 è particolarmente apprezzata in cosmetica per le sue proprietà lenitive, emollienti ed antiossidanti. E’ principalmente impiegata in prodotti per la detersione della cute, per l’igiene intima e per i capelli.

persea gratissima (olio di avocado)

Olio vegetale ottenuto dalla polpa del frutto della Persea gratissima, pianta tropicale utilizzata anche a scopo alimentare. In cosmetica l’olio di Avocado viene impiegato per le sue proprietà anti-age, addolcenti e protettive. Negli shampoo viene principalmente sfruttato per la sua azione fortemente filmogena e ristrutturante.

q

quillaja saponaria

La Quillaja saponaria è una specie arborea sempreverde appartenente alla famiglia delle Quillaiaceae, tipica di alcune aree dell’America meridionale. Conosciuta anche con il nome di Legno di Panama o Albero del Sapone, la sua corteccia particolarmente ricca di saponine veniva impiegata in passato per detergere i tessuti e come espettorante per uso interno. Ad oggi è utilizzata in ambito alimentare, industriale e cosmetico per le sue proprietà schiumogene. In ambito cosmetico è impiegata come mezzo veicolante degli attivi in quanto aiuta a farli penetrare in profondità nell’epidermide.

r

ribes nigrum

Il Ribes nigrum è un arbusto appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae. Conosciuto anche con il nome di Ribes Nero, è originario delle zone montuose di Europa e Asia. Dalle gemme, dalle foglie e dai frutti del Ribes nigrum viene prodotto il gemmoderivato, il macerato glicerico, la tintura madre, l’olio, il succo e l’infuso. Tutti i suddetti preparati sono particolarmente ricchi di principii attivi quali: Vit. A, C, Ferro, Rame, Manganese e Potassio. In cosmesi il Ribes Nigrum viene sfruttato principalmente per le sue proprietà lenitive, decongestionanti e protettive.

rosa centifolia

L’Idrolato di Rosa centifolia, da non confondere con quello di Rosa damascena, è una materia prima particolarmente apprezzata in cosmetica per la sua versatilità d’utilizzo. Dal potere fortemente anti-age, tonificante, nutriente, lenitivo e astringente, risulta ben tollerato anche dalle pelli più delicate, reattive e problematiche. Nello Shampoo Anticrespo Gyada Cosmetics se ne sfruttano principalmente le proprietà idratanti.

ruscus aculeatus (rusco, pungitopo)

Il Ruscus aculeatus, o Pungitopo, è una pianta appartenente alla famiglia delle Ruscaceae. Particolarmente nota per le sue proprietà vasoprotettrici eantinfiammatorie, contiene ruscogenine in grado di aumentare il tono venosocontrastare la permeabilità capillare e il ristagno linfatico.

s

simmondsia chinensis (jojoba)

Estratto dai semi del frutto della Simmondsia Chinensis, l’olio di Jojoba non è un olio bensì una cera liquida a temperatura ambiente. Particolarmente sebosimile, la cera di Jojoba è ricca di acidi grassi quali l’acido gadoleico, erucico, oleico e nervonico. Se applicato sulla pelle, l’olio di Jojoba aiuta a regolarizzare la produzione di sebo, rafforza il film idrolipidico favorendo l’idratazione e svolge un’azione rivitalizzante.

sodium hyaluronate & hydrolized hyaluronic acid (acido ialuronico)

L’acido Ialuronico è un componente fondamentale dei tessuti connettivi di alcuni mammiferi e dell’uomo. Un tempo ottenuto dalla fermentazione batterica della cresta di Gallo, ad oggi in cosmesi se ne utilizza il suo corrispettivo sintetico, ovvero il Sodium Hyaluronate. Il Sodium Hyaluronate è il sale sodico dell’acido Ialuronico ed è caratterizzato da un alto peso molecolare. La sua capacità di trattenere le molecole d’acqua gli dona un alto potere idratante in grado di conferire tonicità ai tessuti e un temporaneo appianamento delle rughe.

La sua forma idrolizzata, riportata in inci come Hydrolyzed Hyaluronic Acid, si ottiene per idrolisi dell’acido ialuronico ad alto peso molecolare. Questa materia prima, caratterizzata da una migliore solubilità e un peso molecolare ridotto (circa 8000 Dalton), riesce ad essere assorbita dalla cute esplicando la sua funzione idratante in profondità. L’acido Ialuronico, sia ad alto che a basso peso molecolare, è ritenuto un ingrediente sicuro, non sensibilizzante e ben tollerato.


Acido Jaluronico - Sodio Jaluronato

Acido Jaluronico – Sodio Jaluronato
Idratante, anti-disidratazione, antiage
La Saponaria
Voto medio su 381 recensioni: Da non perdere
€ 4.80


sodium pca

Sale sodico dell’acido pirrolidincarbossilico, viene utilizzato in cosmesi per le sue proprietà idratanti. E’ infatti in grado di legare a se e trattenere molecole d’acqua contrastando la secchezza cutanea.

squalene

Lo Squalene è un triterpene particolarmente diffuso sia nel regno animale sia nel regno vegetale. Il suo nome deriva da quello dello squalo in onore delle alte percentuali di molecola presenti nel fegato dell’animale. Può essere ricavato dall’olio d’oliva, dall’olio di arachidi, dalla crusca di riso, dall’amaranto e dal germe di grano, è inoltre naturalmente prodotto anche dalle ghiandole sebacee umane. Lo Squalene ha spiccate proprietà lenitive, antiossidanti e anti-age, contrasta la formazione dei radicali liberi e infine limita l’evaporazione dell’acqua dagli strati cutanei più profondi. In cosmesi è principalmente impiegato all’interno di preparazioni idratanti per viso e corpo.

t

taraxacum officinale

Il Taraxacum officinale è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Da sempre sfruttato per i suoi effetti depurativi e antinfiammatori, risulta molto efficace nel trattamento delle vie biliari e del fegato. Il suo fitocomplesso inoltre è ricco di:

  • alcoli triterpenici
  • steroli
  • vitamina A, B, C, D
  • inulina
  • tarassacina
  • sali minerali.
theobroma cacao (burro di cacao)

Il Burro di Cacao viene estratto dai semi della Theobroma cacao, pianta originaria del sud America. Ha proprietà antiossidanti, idratanti e nutrienti grazie alle alte percentuali in esso contenute di acido linoleico, stearico e oleico. Contiene inoltre polifenoli, teobromina e caffeina.


theobroma grandifolium (burro di cupuacu)

Il Burro di Cupuacu viene estratto dal frutto della Theobroma grandifolium, albero amazzonico strettamente imparentato con la Theobroma cacao. Ricco di Potassio e Magnesio, il frutto del Cupuacu è largamente impiegato sia nel settore alimentare che in cosmetica. In cosmetica la polpa viene sfruttata principalmente per l’alto potere idratante.

thymus vulgaris

L’olio essenziale di Thymus vulgaris è ottenuto per distillazione tramite corrente di vapore di tutta la pianta durante il periodo della fioritura. Caratterizzato da note forti, balsamiche e lievemente speziate, il Timo possiede proprietà tonificanti e stimolanti del sistema immunitario. E’ inoltre sfruttato per le sue qualità lenitive, purificanti antiossidanti, utili per contrastare i comuni sintomi da raffreddamento.

tocoferolo (vitamina e)

Classe di composti caratterizzati da una testa Cromanilica polare e una catena laterale alifatica comprensiva di 16 atomi di carbonio lipofilo. In Cosmetica la Vit.E viene utilizzata principalmente per il suo potere antiossidante, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. Può essere impiegata sia come conservante sia come vero e proprio attivo anti-age. Nella nomenclatura Inci viene indicata con il nome di Tocopherol Tocopheryl Acetate nel caso in cui venga utilizzata la forma esterificata più stabile.

trealosio

Disaccaride ottenuto mediante idrolisi enzimatica dell’amido. Il Trealosio in cosmesi viene utilizzato all’interno di preparati destinati alle pelli sensibili, secche e sottili in quanto ha capacità protettive nei confronti della cute e delle strutture macromolecolari che la compongono. Questa materia prima infatti forma un sottile film in grado di contrastare agenti esterni avversi e la disidratazione.

trigonella foenum graecum (fieno greco)

La Trigonella Foenum Graecum, comunemente conosciuta con il nome di Fieno Greco, è una pianta tipica degli ambienti costieri e submontani. Di probabili origini asiatiche, è caratterizzata da una profumazione peculiare e pungente apprezzata anche nell’industria profumiera. I suoi semi, da cui si ricava una polvere giallastra, hanno proprietà ricostituienti, antitumorali e sono ricchi di Vitamine A, B, C, E, Ferro, Fosforo, Calcio, Amminoacidi, Mucillagini, Acidi grassi, Proteine, Fitoestrogeni e Diosgenina. In cosmetica viene principalmente utilizzata per la sua azione rassodante e per contrastare la caduta dei capelli.

u

urtica dioica (ortica)

L’Urtica Dioica, comunemente conosciuta come Ortica, è una pianta perenne tipica dell’Europa,dell’Asia, del Nord Africa e del Nord America. Appartenente alla famiglia delle Urticaceae, in cosmesi le foglie e l’estratto della pianta sono impiegati per il trattamento delle pelli grasse o miste. Le sue proprietà emollienti e depurative la rendono inoltre indicata per contrastare eccessi di sebo, forfora e stimolare la crescita del capello.


Ortica Tisana
Ortica Tisana
Depurativa, diuretica
Salus
Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere
€ 4.60


v

 vaccinium myrtillus (mirtillo)

L’estratto di Vaccinium myrtillus utilizzato in ambito cosmetico è solitamente ricavato dai frutti e dalle foglie della pianta. La sua azione è principalmente lenitiva, vasoprotettrice e stimolante del microcircolo. Il suo uso non genera solitamente effetti collaterali se non l’eventuale cambio di colore della mistura in cui è inserito. Proprio per questo motivo, è spesso impiegato anche all”interno di preparazioni destinate alle pelli sensibili e/o reattive.


Mirtillo

Mirtillo
Sostiene la funzionalità del microcircolo
Monelli Ezio
Voto medio su 5 recensioni: Buono
€ 14.00


vitellaria paradoxa (burro di karite’ o shea butter)

Estratto dai semi della Vitellaria paradoxa, il Burro di Karitè è conosciuto per le sue capacità idratanti dovute all’alta percentuale di insaponificabili e antiossidanti presenti al suo interno. Una piccola curiosità: in Africa il burro di karitè è utilizzato per scopi alimentare.


Burro di Karitè

Burro di Karitè
Nutriente per viso, corpo e capelli
Esprit Equo
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 16.33


w

x

y

z

zingiber officinale (zenzero)

La Zingiber Officinale è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Zingiberaraceae originaria dell’estremo oriente. In cosmesi, così come per scopi alimentari, ne viene utilizzato il rizoma carnoso ricco di principii attivi quali: zingiberene, gingeroli, shogaoli, resine, mucillagini. Lo Zenzero viene impiegato principalmente per le sue proprietà stimolanti, tonificanti, anti-age, anti-macchia e anti forfora.

Puoi seguire NaturalmenteJo anche tramite i social più popolari:

Facebook_logo-7 instagram-512 GooglePlus-logos-02 twitterbird youtube-logo-full_color

Clicca sull’icona