WHAT’S IN MY BRAIN? #17 – SETTEMBRE 2016

Ciao Ragazze/i!

Torno puntuale con il mio post mensile di sfogo “What’s in My Brain?” per evadere un po’ dalla solita routine e dai cosmetici ūüėČ

Prima di cominciare vi ricordo che avete tempo sino al 21 ottobre per partecipare al GIVEAWAY aperto sul blog e vincere una confezione della nuova Crema Corpo Mille Voglie di Naturaequa, Oyster di Neve Cosmetics e tanti altri prodotti tutti ecobio. Ma bando alle ciance e cominciamo!

whats-in-my-brain-logo11.CATEGORIA FILM: il film del mese di settembre è stato Independence Day 2: Resurgence. Avrei visto anche Jason Bourne con Matt Damon, ma vi risparmio la lettura del mio sdegno a riguardo! Mi limiterò semplicemente a consigliarvi di spendere quei soldi in un bel aperitivo.

Tornando a Independence Day 2.. Non amo particolarmente questa tipologia di film, ma interessava a dei miei amici e perci√≤ mi sono aggregata (la prossima volta comunque il film lo scelgo io ūüėÄ ).

Piccola premessa: non ho mai visto¬†il primo Independence Day con Will Smith datato 1996, in quanto all’epoca avevo 8 anni e mi interessavo ad altro, sono perci√≤ andata al cinema totalmente digiuna di informazioni.

Nonostante non ne conoscessi la trama, non ci sono stati chiss√† quali richiami o riferimenti, il tutto √® risultato capibile e pi√Ļ o meno guardabile.
independence-day-2-resurgence-movie-posterIl film √® ambientato 20 anni dopo il primo ed √® un po’ la fiera della scontatezza: cosa mai potr√† accadere nell’anniversario dei 20 anni della prima invasione aliena?¬†No non siete dei geni incompresi, ma sono certa che abbiate indovinato!

Ovviamente si, ci sar√† una seconda invasione aliena e ovviamente avverr√† in America! Insomma, chiunque ormai dovrebbe sapere che nessun disastro apocalittico¬†√® degno di essere oggetto di una pellicola cinematografica se non colpisce¬†l’America!

Riflessioni filosofiche a parte, il film √® un clich√© unico lungo due ore: devi attirare le ragazzine al cinema? Piazza nel film lo gnocco del gioved√¨ di turno (Liam Hamsworth aka “Little Thor” per gli amici).¬†Non riesci a riavere Will Smith? Riesuma tutte le comparse possibili!

Per concludere posso elencarvi in ordine di apparizione la presenza di:

  • amico scemo
  • fidanzata inutile che va salvata dalla fine del mondo
  • scienziato pazzo
  • ragazza “intraprendente” (rigorosamente asiatica) votata al sacrificio, iper figa e che alla fine si mette con l’incapace del gruppo perch√© la fa ridere ed √® tanto simpatico
  • ex presidente che chatta mentalmente con gli alieni
  • alieni a scelta, per tutti i gusti, forme e dimensioni che sembrano essere incroci tra robot, velociraptor e insetti incidentati

liam-hemsworth-fame-2Non mi dilungo oltre per non farvi addormentare e non finire con lo spoilerare nonostante il film rimanga un susseguirsi di scene gi√† viste e prevedibili. Ringrazio solo di aver pagato il biglietto 2,00‚ā¨ perch√© oggettivamente non si sarebbe meritato cifre pi√Ļ consistenti.

Link utile: Independence Day (2 Blu-Ray), Independence Day: Rigenerazione (Blu-Ray 3D + Blu-Ray)

2.CATEGORIA TELEFILM: questo mese non ho visto nuovi telefilm ma ho continuato a guardare Shameless di cui vi ho parlato nello scorso What’s in My Brain. Posso per√≤ dirvi che abbiamo fatto l’abbonamento ad Infinity (io volevo Netflix, ma il mio ragazzo √® convinto che Infinity sia migliore), quindi se avete serie da consigliare sono tutta orecchi!shameless-365x4263.CATEGORIA LIBRO: nel mese di settembre ho finalmente ripreso a leggere a pieni ritmi e ho divorato A che gioco giochiamo?¬†di Madeleine Wickham (Sophie Kinsella).3868261_251893Inizialmente non mi aveva presa molto perch√© l’avevo cominciato ad agosto e successivamente accantonato. Quando mi sono decisa a proseguire con la lettura per√≤, mi ha incollata alle pagine: un po’ perch√© non riuscivo a capire dove volesse andare a parare la Kinsella, un po’ perch√© volevo sapere effettivamente cosa sarebbe successo.

Come tutti i romanzi firmati Wickham e precedenti la saga di “I love Shopping”, lo stile di scrittura √® decisamente meno caricaturale e nettamente pi√Ļ crudo sia per quel che riguarda la narrazione sia per quel che riguarda la stessa costruzione dei personaggi.

Tutta la storia si sviluppa nell’arco temporale di un weekend ed √® incentrata sulle dinamiche interpersonali createsi tra le 4 coppie di protagonisti:

¬į Patrick & Caroline: marito e moglie che incarnano gli arricchiti, gli arrampicatori sociali. Tendono ad ostentare ci√≤ che posseggono e non sono proprio dei campioni di buone maniere.

Sono loro ad organizzare nella propria villa un torneo di tennis e ad invitare i co-protagonisti. Patrick √® consulente finanziario e spende ogni centesimo guadagnato per l’educazione della figlia Georgina di cui va particolarmente orgoglioso e per la quale sogna un futuro tra la gente che conta.

Caroline, ex ballerina, disprezza il lavoro si suo marito ma ama spendere i soldi che porta a casa, √® inoltre molto pi√Ļ disincantata riguardo al debutto in societ√† della figlia.

¬į Stephen & Annie: ex vicini di casa di Caroline e Patrick, rappresentano la coppia di precari. Stephen, ex promessa universitaria, abbandona il lavoro per rincorrere i riconoscimenti accademici. Annie si occupa dei loro due bambini: Nicola e Tobes.

Non hanno un’entrata mensile e vivono con i risparmi messi da parte in attesa che Stephen discuta la tesi di laurea.

¬į Charles & Cressida: la coppia snob. Cressida, ricchissima di famiglia e perfetta sotto ogni punto di vista,¬†mal sopporta Patrick e Caroline in quanto li considera volgari. Charles √® ex socio di Patrick e gestisce una galleria d’arte.

Dal matrimonio con la bionda Cressida ha guadagnato parecchi soldi, due gemelli e una tata tedesca di 19 anni di nome Martina. Obbliga moglie, tata e bambini a prendere parte al torneo di tennis perché ansioso di rivedere i suoi vecchi amici dopo tanto tempo.

¬į Don & Valerie: padre e figlia. Partecipano al torneo di tennis in qualit√† di clienti di Patrick nonch√© compaesani. Risultano piuttosto petulanti, sciocchi e particolarmente competitivi nel tennis. Sono i personaggi pi√Ļ marginali.

Non aggiungo altro per non togliervi la voglia di leggere. Posso solo consigliarvelo e dirvi che alla fine mi è dispiaciuto averlo terminato cosi in fretta.

4.CATEGORIA CANZONE: nella mia playlist di YouTube sono arrivate due nuove canzoni che, come sempre, ho ascoltato sino alla nausea!

  • Sia ft. Kendrick Lamar –¬†The Greatest¬†(tributo alla strage di Orlando)
  • Alessia Cara – Scars to your Beautiful (Link utile:¬†Know It All)

5.CATEGORIA BEAUTY:¬†il mese di settembre √® stato ricco di scoperte Beauty grazie all’evento SANA 2016. Direi che il prodotto scoperta di settembre √® stato, senza ombra di dubbio, la Crema Viso Garden Roses di Make Me Bio¬†di cui vi ho parlato¬†recentemente.¬†

Non vedo l’ora di poterla acquistare per l’inverno!nawilzajacy-krem-dla-skory-suchej-i-wrazliwej26.CATEGORIA CIBO: il cibo “ossessione” di settembre √® stato il caff√®. Questo mese ho decisamente esagerato, ma il mio ragazzo ha acquistato al SANA della cialde biologiche della Corretto Suite veramente fantastiche.

Ovviamente stanno per terminare e io sono gi√† disperata ūüôĀ (Link utile: spacciocaff√®.com)

schermata-2016-10-07-alle-23-11-34

Anche per oggi termino qui. Come sempre vi do appuntamento al prossimo post e ne approfitto per farvi sapere che finalmente anch’io mi sono convertita a Twitter! Per seguirmi potete cercarmi come NaturalmenteJo oppure cliccare direttamente sul follow me nella sidecar a lato! <3 Kiss <3

Potrebbe interessarti anche:

logo firma

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360¬į dedicandomi a due delle mie pi√Ļ grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita √® troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

Rispondi