WHAT’S IN MY BRAIN #16 – AGOSTO 2016

Ciao Ragazze/i!

Anche Agosto si è ufficialmente concluso! Diamo il benvenuto a Settembre, augurandoci tutti quanti che possa portare una ventata di novità (oltre che un abbassamento delle temperature)! Come ogni mese torno sui vostri schermi con gli appuntamenti fissi del What’s in my Brain?(affettuosamente soprannominato #WIMB) e i Terminati di Agosto che vedrete nei prossimi giorni! Per festeggiare il sedicesimo post del What’s in my Brain mi sono divertita a buttare giù un piccolo logo da inserire negli articoli. Fatemi sapere cosa ne pensate!

what's in my brain logo

Come sempre, prima di cominciare vi lascio i link ai post precedenti:

CATEGORIA FILM: il film del mese di Agosto non poteva che essere lui.. SUICIDE SQUAD! So che probabilmente ne avrete la nausea perché ormai è nominato ovunque, ma l’ho adorato!

locandina

Intendiamoci, come film ha indubbiamente le sue pecche: per esempio il voler far fare la parte della cattiva a Cara Delevingne (:S), il voler infilare nella pellicola l’eterno personaggio politically correct di Will Smith o una serie di personaggi inutili che compaiono solo per contorno senza essere minimamente sviluppati. Tutto questo però passa in secondo piano quando fa la sua entrata in scena Margot Robbie con la sua Harley Quinn!

14068229_1200207516666141_5617395679820292684_n

Il personaggio della Dott.ssa Harleen Frances Quinzel è stato ideato dallo sceneggiatore Paul Dinì e fece la sua comparsa per la prima volta nel 1992 all’interno della serie animata di Batman (Batman DC Collection – Volume 1 [Edizione: Regno Unito]). Da piccola ho visto più volte la serie e ammetto di non aver mai amato molto il personaggio di Harley, più che altro perché la trovavo poco femminile e oggettivamente stupida. Inoltre più che la fidanzata del Joker era a tutti gli effetti solo la sua tirapiedi personale, insomma, nella mia testa di bambina Harley era stata bollata come perdente. Nella pellicola cinematografica possiamo dire che ottenga ufficialmente il suo riscatto: il costume passa dai classici colori nero e rosso o viola a un mix di colori fluo estremamente Pop e accattivanti, inoltre cambiano decisamente anche i ruoli e le dinamiche all’interno della coppia Harley – Joker. Come ha ripetuto Barbie Xanax più volte nei sui video, Harley è un personaggio “Girl Power” e io non posso che concordare con lei!

CATEGORIA TELEFILM: dai colori tetri di Gotham e della DC Comics, passo ai vicoli fumosi della periferia di Chicago dove, questo mese, ho fatto conoscenza con la Famiglia Gallagher di Shameless!shameless-365x426Shameless è una serie televisiva statunitense trasmessa in prima visione negli Stati Uniti dal canale via cavo Showtimedal nel 2011 e basata sull’omonima serie britannica. Se prima ho accennato ai personaggi perennemente politically correct di Will Smith, qui, al contrario, non si salva letteralmente nessuno. La Famiglia Gallagher si può eufemisticamente e simpaticamente definire una famiglia disastrata, capeggiata da Frank, il patriarca, perennemente ubriaco e/o drogato. La serie racconta le distorte dinamiche famigliari dei Gallagher e dei problemi dei singoli componenti. Se solitamente però siamo abituati a vedere trame nelle quali i personaggi principali cercano sempre e comunque una qualche forma di riscatto, potete tranquillamente gettare alle ortiche ogni speranza: non solo non vi è riscatto morale di alcun tipo ma generalmente le situazioni peggiorano. Shameless ci sbatte letteralmente in faccia uno spaccato di vita americano fatto di alcool, droga, criminalità, povertà e degrado. Superato lo shock iniziale, questa serie mi ha presa molto e ve la consiglio se avete voglia di vedere qualcosa di diverso.

CATEGORIA LIBRO: questo mese ho cominciato la lettura di A che gioco giochiamo? di Madeleine Wickham (Sophie Kinsella). Non mi sbilancio ancora nel dare giudizi, ma come tutti i romanzi scritti dalla Kinsella e firmati con il nome di battesimo, lo stile di scrittura è nettamente diverso da quello a cui ci ha abituati in I Love Shopping [I love shopping. Ediz. speciale (6 volumi in cofanetto)] e decisamente più affine a quello trovato ne La signora dei funerali.

3868261_251893

CATEGORIA CANZONE:  Twenty One Pilots – Heathens è una delle canzoni facenti parte dell’album ufficiale di Suicide Squad e non riesco a smettere di canticchiarla 😀

All my friends are heathens. Take it slow
Wait for them to ask you who you know
Please don’t make any sudden moves
You don’t know the half of the abuse […]

CATEGORIA ARTISTA: torna finalmente su questi schermi l’iper latitante categoria dell’artista del mese! L’illustratore che vorrei segnalarvi in realtà lo seguo da tempo su Facebook e si tratta di Gabriel Picolo.

13015513_986691178087396_5416002854682091471_n

13782011_1045166165573230_2828098075872955018_n

13781969_1049289565160890_7555506955089431249_n

CATEGORIA BEAUTY: indubbiamente i prodotti beuty che ho utilizzato maggiormente nel mese di Agosto sono l’Aloe Crema Solare SPF 30 Equilibra e lo Shampoo alla Litsea lavaggi frequenti di NaturaequaSe volete sapere cosa ne penso, cliccate sui link!

DSC_0419

DSC_0601

CATEGORIA CIBO: concludo infine con il cibo del mese che non spicca di certo per fantasia e originalità! Il mio cibo estivo è stato la Pasta Fredda alternato all’Insalata di Riso! In particolare mi è piaciuta moltissimo la nuova pasta senza glutine a marchio Pam & Panorama, reperibile nei supermercati Pam, a base di quinoa e grano saraceno.

13895546_1262415910459534_7547903125516183923_n copia

13879284_1262425623791896_7179156937431238162_n

Anche per oggi concludo qui! Lasciatemi scritte nei commenti le vostre ossessioni estive! Come sempre vi do appuntamento a domani per un nuovo post 😉 Kiss <3

logo firma

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

Rispondi