DIY CREAM LA SAPONARIA: COS’E’ & COME UTILIZZARLA

Ciao Ragazze/i! L’articolo di oggi sarà un po’ un ritorno alle origini perché si, sul blog torna un post di Spignatto! Metto già le mani avanti, tutto questo è stato possibile grazie a La Saponaria, la quale mi ha contattata per darmi l’opportunità di provare la nuova linea DIY lanciata alla fiera “Fa la Cosa Giusta” di Milano. Per farla breve, ho deciso di accettare la collaborazione ma soprattuto la sfida.. sarei stata capace di creare qualcosa di semplice e sfizioso da proporvi? Ai posteri l’ardua sentenza, nel frattempo però potete saperne di più sulla linea DIY La Saponaria proseguendo nella lettura di questo articolo.

la saponaria

La Saponaria è un’Azienda Marchigiana nata dal Gruppo di Acquisto Solidale di Pesaro che ha mosso i suoi primi passi nel settore cosmetico con la produzione del Sapone Naturale. Dal Sapone a tutto il resto il passo è stato breve, tanto che La Saponaria, lo scorso anno, è arrivata a spegnere ben 10 candeline.

Siamo convinti che i grandi cambiamenti partano dai piccoli gesti quotidiani e che ognuno debba fare il possibile per “lasciare il mondo un po’ migliore di come lo ha trovato”.

E’ proprio per migliorare il Mondo che La Saponaria ha scelto sin dagli inizi di produrre Cosmesi verde. Tutti i prodotti del marchio sono infatti:

  • privi di petrolati
  • al 99% vegan
  • formulati con ingredienti di origine naturale
  • prodotti artigianalmente
  • provvisti di packaging leggero ed ecologico
  • prodotti con una filiera etica, equosolidale e locale
  • con prezzo equo

linea diy la saponaria: le basi neutre per produrre cosmetici personalizzati

La linea DIY La Saponaria è stata ufficialmente lanciata sul mercato a Marzo 2018 durante l’annuale fiera “Fa la Cosa Giusta” di Milano. Composta da sole due referenze, la DIY Cream e il DIY Soap, la linea DIY La Saponaria da la possibilità di far galoppare la fantasia e realizzare svariate tipologie di cosmetici.

diy cream la saponaria

La DIY Cream La Saponaria è una crema neutra multiuso a base di Aloe Vera, Burro di Karitè, olio di Argan ed estratto di Rosmarino. Dalla formulazione Fragrance Free, la DIY Cream può essere impiegata tal quale o arricchita di attivi specifici per realizzare:

  • creme viso giorno e notte
  • scrub viso e corpo
  • creme colorate
  • idratanti per mani e piedi
  • maschere per viso e capelli

inci

 AQUA

 CETEARYL ALCOHOL

 ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*

 HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL*

 CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE

 COCO-CAPRYLATE

 GLYCERYL STEARATE CITRATE

 GLYCERIN

 BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER*

 ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL*

 GLYCERYL CAPRYLATE

 PROPANEDIOL

 XANTHAN GUM

 ROSMARINUS OFFICINALIS EXTRACT

 SODIUM PHYTATE

 BENZYL ALCOHOL

 SODIUM DEHYDROACETATE

 BENZOIC ACID 

*Ingrediente da Agricoltura Biologica
Certificazione Cosmesi Biologica
Vegan
250ml – 9,00€

Sito Azienda/Dove acquistare: www.lasaponaria.it

diy soap

Il DIY Soap La Saponaria è una base lavante neutra multiuso a base di Aloe Vera. Dalla formulazione Fragrance Free, il DIY Soap può essere impiegato tal quale o arricchito con attivi specifici per realizzare:

  • Shampoo
  • Bagnodoccia
  • Sapone mani

inci

 AQUA

 ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*

 COCO-GLUCOSIDE

 SODIUM COCO-SULFATE

 COCAMIDOPROPYL BETAINE

 SODIUM LAUROYL GLUTAMATE

 GLYCERYL OLEATE

 LACTIC ACID

 BENZYL ALCOHOL

 SODIUM PHYTATE

 SODIUM CHLORIDE

 SODIUM BENZOATE

 SODIUM DEHYDROACETATE

 POTASSIUM SORBATE

*Ingrediente da Agricoltura Biologica
Certificazione Cosmesi Biologica
Vegan
500ml – 9,00€

Sito Azienda/Dove acquistare: www.lasaponaria.it


vuoi fare shopping risparmiando? non dimenticare di visitare la pagina “codici sconto” per scoprire tutte le offerte riservate ai miei lettori!

CREMA PER CAPELLI DISCIPLINANTE AL LIMONE: LA RICETTA

Quando l’Azienda mi ha dato la possibilità di scegliere quale Base Neutra utilizzare per il mio spignatto, la mia preferenza è ricaduta sulla DIY Cream La Saponaria in quanto avrei voluto realizzare una Crema per Capelli disciplinate. In abbinata alla base mi è stato quindi inviato anche un flaconcino da 20ml di PCA Glyceryl Oleate, un attivo in grado di migliorare la pettinabilità del capello e dall’azione antistatica. Ecco cosa ho combinato:


INGREDIENTI (X2 VASETTI DA 50G CIRCA DI PRODOTTO)

utensili

  • bilancia digitale
  • 1 ciotola
  • 1 cucchiaino
  • 2 vasetti vuoti da 50g

procedimento

– step 1: diy cream –

Per preparare la Crema per Capelli Disciplinante al Limone è innanzitutto necessario pesare 100g di Base DIY La Saponaria. Ho deciso di lavorare su 100g in quanto la mia bilancia non è abbastanza sensibile da pesare quantità sotto al grammo, in questo modo ho potuto inserire le giuste dosi di attivo senza troppe difficoltà.


– step 2: gli attivi –

Una volta pesata la base è possibile aggiungervi l’attivo, nel mio caso il PCA Glyceryl Oleate. Il PCA Glyceryl Oleate è un liquido viscoso dal colore giallognolo con un pH compreso tra 4 e 7. Si tratta di un ingrediente ideale per formulare balsami, leave-on, rinse-off, detergenti ed emulsioni per viso-corpo. Le sue percentuali d’utilizzo sono:

  • 0,5-2% all’interno di formulazioni detergenti
  • 0-1% nei balsami per capelli
  • 0-2% in emulsioni idratanti per la skin care.

Insolubile in acqua, il PCA Glyceryl Oleate va inserito in formulazione nella Fase C.


– step 3: la fragranza (opzionale) –

Essendo la DIY Cream La Saponaria priva di fragranza, la profumazione dell’emusione non può certo dirsi idilliaca. Per questo motivo ho aggiunto al composto mezza fiala di aroma per dolci. Nello specifico io ho utilizzato quello del marchio Belbake nella versione al Limone in vendita da Lidl.


– step 4: mescolare & invasettare –

Per concludere la ricetta è sufficiente mescolare il composto ottenuto ed infine riporlo all’interno dei vasetti vuoti.


come utilizzare la crema per capelli disciplinante al limone?

La Crema Disciplinante realizzata con la DIY Cream La Saponaria può essere applicata sia sul capello bagnato che asciutto. Una noce di Crema è sufficiente per tutta la testa e il suo utilizzo aiuta la messa in piega, nutre le punte, aumenta la pettinabilità e diminuisce l’effetto crespo senza ungere. Soprattuto le prime volte evitate di impiegare quantità generose di prodotto, ricordate che siete sempre in tempo per fare una seconda applicazione.


L’articolo dedicato alla linea DIY La Saponaria termina qui. Taggatemi nelle vostre foto nel caso decidiate di riprodurre la Crema per Capelli disciplinante al Limone e soprattuto, fatemi sapere cosa ne pensate! Io ho già cominciato ad utilizzarla e mi sta piacendo veramente veramente moltissimo <3 Alla prossima!

potrebbe interessarti anche:

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "chi sono".

8 thoughts on “DIY CREAM LA SAPONARIA: COS’E’ & COME UTILIZZARLA

  1. Eccomi qua Giorgia!
    La ricetta sembra molto facile e il risultato sembra meraviglioso! Adoro i cosmetici che profumano di agrumi quindi questa crema disciplinante per capelli sembra davvero favolosa! Potrebbe proteggere anche dal calore della piastra secondo te? Inoltre, avendo anche l’olio di argan, renderà sicuramente i capelli lucenti! Mi piacerebbe vedere l’effetto sui tuoi capelli. *_*

    A presto,
    Francesca

    1. Ciao Francy! Non saprei dirti sulla questione calore ma quasi sicuramente ha un effetto protettivo nei confronti del fusto in quanto contiene coco caprylate, conosciuto anche come coco silicone, il quale crea una pellicola schermante sul capello simile al silicone tradizionale utilizzato in molti termoprotettori 😉

  2. Bravissima Giorgia! Come sai io con questa base neutra ho giá creato una crema viso opacizzante e una maschera viso. Sto pensando ancora ad altri utilizzi però e tu mi hai dato altri spunti! Grazie e un bacione

Rispondi