RECENSIONE: DETERGENTE VISO SOLIDO ALL’IBISCO LAMAZUNA

Ciao Ragazze/i! Dopo settimane di test, è con enorme piacere che posso finalmente raccontarvi la mia esperienza di utilizzo con il nuovo Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna, prodotto specifico per pelli secche e sensibili inviatomi direttamente dall’Azienda. Mi sarà piaciuto? Per scoprirlo proseguite nella lettura dell’articolo!

Detergente Viso Solido all'Ibisco Lamazuna

L’Azienda

Lamazuna nasce nel 2010 da un’idea di Laëtitia, dal suo senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente nonché dalla sua voglia di contribuire in modo concreto nel ridurre l’inquinamento in favore di uno stile di vita più sostenibile. Lamazuna, il cui significato in Georgiano è quello di “Bella Ragazza”, si affaccia sul mercato grazie al lancio dei Pad Struccanti Lavabili e da li cresce sempre di più: inizialmente con il passa parola, successivamente grazie alla rete e all’apprezzamento di molte Beauty Blogger che cominciano a parlare in maniera entusiasta delle referenze del Brand. Tutt’oggi Lamazuna è in continua crescita e cerca sempre più di rimanere fedele alla propria etica zero waste proponendo prodotti packaging free, solidi, vegan e con materie prime vegetali biologiche e/o equosolidali.

Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna

Il Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna si presenta sotto forma di panetto a forma di nuvoletta di colore rosa, caratterizzato da una piacevolissima fragranza floreale. Contenuto all’interno di una semplice scatoletta di cartone riciclato e riciclabile, il prodotto ha un peso di 25g, è Vegan, Cruelty Free, fatto a mano, Certificato Slow Cosmetique e disponibile anche nelle varianti per pelli normali o per pelli miste-grasse.

Detergente viso solido all'ibisco Lamazuna - immagine aziendale

L’INCI

pallino verde SODIUM COCOYL ISETHIONATE

pallino giallo STEARIC ACID**

pallino giallo PALMITIC ACID**

Doppio pallino verde COCOS NUCIFERA OIL*

Doppio pallino verde AVENA SATIVA KERNEL FLOUR*

Doppio pallino verde AQUA

pallino verde HIBISCUS SABDARIFFA FLOWER POWDER*

Doppio pallino verde HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL**

Doppio pallino verde DECYL GLUCOSIDE

pallino verde LAVANDULA HYBRIDA OIL*

Doppio pallino verde ARNICA MONTANA FLOWER EXTRACT*

pallino giallo TOCOPHEROL**

pallino giallo GERANIOL***

pallino giallo LIMONENE***

pallino giallo LINALOOL***

*Ingredienti da Agricoltura Biologica
**Ingredienti di origine naturale
***Ingrediente naturalmente presente negli olii essenziali
Fatto a mano in Francia
Vegan Cruelty Free
Certificazione Slow Cosmetique
PAO 12 mesi
25g – 12,50€

Sito Azienda: www.lamazuna.com
Dove acquistare: www.amazon.it

Inci analizzato con:

logo ecobiocontrol


VUOI ACQUISTARE I PRODOTTI Lamazuna RISPARMIANDO? PUOI FARLO SU WWW.bellaecobio.com UTILIZZANDO IL MIO CODICE SCONTO DEL 15% – JObeb VALIDO per ordini pari o superiori ai 30€. PER SCOPRIRE TUTTE LE PROMOZIONI RISERVATE AI MIEI LETTORI NON DIMENTICARE DI VISITARE LA PAGINA “CODICI SCONTO“.

Gli Attivi

Il Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna è stato specificatamente formulato dall’Azienda per detergere efficacemente senza aggredire le pelli più secche e delicate. Per farlo si è affidata alle proprietà lenitive e antinfiammatorie di ingredienti quali l’Ibisco, l’Avena, la Vitamina E, l’Olio essenziale di Lavandino e l’estratto di Arnica montana. Qui di seguito vi lascio, come sempre, ad un piccolo focus sulle proprietà principali delle materie prime citate. Nel caso in cui vogliate passare direttamente al paragrafo successivo vi ricordo che potete farlo comodamente cliccando l’indice interattivo ad inizio articolo.

hibiscus sabdariffa

fiore bianco di ibiscus sabdariffa

L’Hibiscus sabdariffa è una pianta perenne appartenente alla famiglia botanica delle Malvacee, diffusa principalmente in Africa e Asia. Dall’essiccazione dei calici del fiore si ottiene la bevanda nota come Carcadè, in cosmesi invece l’estratto o i petali macinati vengono impiegati all’interno di formulazioni destinate alle pelli secche, sensibili o reattive per sfruttarne le note proprietà lenitive e antinfiammatorie.

avena sativa

avena sativa

L’Avena sativa, conosciuta anche come Avena Comune, è una pianta appartenente alla famiglia botanica delle Poaceae (o Graminaceae) ed è la specie più nota del genere Avena. Largamente utilizzata ed apprezzata in ambito alimentare, i suoi chicchi macinati o il suo estratto vengono utilizzati in cosmetica all’interno di formulazioni destinate alle pelli sensibili, delicate e reattive per sfruttarne le proprietà emollienti, lenitive ed antinfiammatorie.   

tocopherol (vitamina e)

tocoferolo

In Cosmetica la Vit.E viene utilizzata principalmente per il suo potere antiossidante, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. Può essere impiegata sia come conservante sia come vero e proprio attivo anti-age. Nella nomenclatura Inci viene indicata con il nome di Tocopherol Tocopheryl Acetate nel caso in cui venga utilizzata la forma esterificata più stabile.

Lavandula hybrida

fiori di lavanda

Dall’unione della Lavandula officinalis con la Lavandula latifolia si ottiene la Lavandula hybrida, conosciuta anche con il nome di Lavandino Lavandula intermendia. Coltivata principalmente per la produzione di olii essenziali, conserva tutte le proprietà tipiche della lavanda classica (lenitiva, antinfiammatoria, anti-age, rilassante, purificante) con una minore tolleranza nei confronti delle basse temperature e una fragranza più intensa.

arnica montana

fiore giallo di arnica montana

L’Arnica montana è un’erba medica perenne appartenente alle famiglia delle Asteraceae. Velenosa se ingerita, l’infuso di foglie di Arnica viene utilizzato come trattamento per uso esterno su traumi e contusioni (mai su ferite aperte). In cosmesi invece, il suo estratto viene impiegato all’interno di formulazioni tonificanti e stimolanti destinate al trattamento della cute o del cuoio capelluto.

L’Applicazione

Ho cominciato ad utilizzare il Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna subito dopo averlo ricevuto sperando di dare sollievo alla mia pelle perennemente secca e particolarmente reattiva a causa della gravidanza. Sebbene a prima vista il prodotto possa sembrare una classica saponetta, leggendo l’INCI salta subito all’occhio la presenza di tensioattivi di origine vegetale che rendono il prodotto decisamente più delicato. Per testare la referenza l’ho quindi impiegata sia per la detersione mattutina sia per struccaggio serale in abbinata ad un latte struccante o ad un’acqua micellare. Per utilizzarla mi sono limitata ad inumidirla sotto l’acqua corrente e a massaggiare delicatamente il panetto direttamente sulla pelle bagnata con movimenti circolari come suggerito nelle istruzioni d’uso.

Il prodotto in pochi secondi genera una morbida schiumetta a bolle piccole, particolarmente profumata e delicata sul viso. La nuvoletta inoltre presenta al suo interno alcuni granelli (credo riconducibili alla presenza di farina d’avena in INCI) che, con la loro granulometria non eccessivamente fina, svolgono un blando effetto levigante sulla pelle. Per concludere, dopo aver brevemente massaggiato il prodotto sul viso, occhi compresi, elimino il tutto con acqua tiepida per poi proseguire con la mia abituale skin care routine.


tips #zerowaste: una volta utilizzato, fate asciugare il vostro detergente viso lamazuna all’aria e successivamente riponetelo nell’apposito contenitore per proteggerlo dalla polvere. Nel caso ne foste sprovvisti potete riciclare un vecchio barattolo in vetro con tappo a vite per conserve.

Gli Effetti

L’effetto sulla pelle del Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna mi ha davvero stupita. Io stessa, come capita a molti, quando mi sono approcciata per la prima volta alla referenza in formato solido non ero particolarmente speranzosa in merito al fattore delicatezza.. In realtà mi sono dovuta ricredere! Il nuovo Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna è effettivamente delicato, ha una reale azione sfiammante e può essere utilizzato anche sugli occhi. Con l’uso continuato infatti, il  prodotto mi ha aiutata ad attenuare i rossori sulle guance dovuti alla rosacea e ad uniformare l’incarnato. Asporta efficacemente i residui di make-up, latte struccante o micellare e, post detersione, la pelle risulta pulita ma non secca. Ho inoltre potuto notare, dopo una settimana circa, una sensibile diminuzione della larghezza dei pori sulle guance e dei pochi punti neri che a volte mi compaiono in zona mento.

Conclusioni

acquisterei/consiglierei il detergente viso solido all’ibisco lamazuna?

Si acquisterei e consiglierei il Detergente Viso Solido all’Ibisco Lamazuna a chiunque cerchi una referenza lavante ma non aggressiva. Il prodotto inoltre è una valida soluzione per tutte quelle persone che sono solitamente costrette ad utilizzare detergenti liquidi a causa della pelle eccessivamente sensibile ma vorrebbero cominciare a ridurre la produzione di plastica adottando uno stile di vita zero waste. In generale quindi la referenza per me è più che promossa, infatti l’unico difetto le ho potuto trovare con l’utilizzo è stato che il panetto tende a scolorire diventando biancastro, problema però che non inficia in nessun modo le performance del prodotto sulla pelle.


L’articolo di oggi termina qui! Come sempre spero di esservi stata utile e avervi dato tutti gli strumenti per fare acquisti oculati. Io vi do appuntamento alla prossima e vi ricordo che è possibile sostenere il mio lavoro on line iscrivendovi al blog, seguendomi sui social o offrendomi un caffè virtuale al mio link di Ko-fi 💛.


potrebbe interessarti anche:
FOLLOW ME ON:

Facebook_logo-7 instagram-512  twitterbird icona ko-fi: se ti piacciono i miei articoli puoi offrirmi un caffè virtuale cliccando su questa icona  youtube-logo-full_color

logo firma naturalmentejo

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "chi sono".

Rispondi