IN CUCINA CON NATURALMENTEJO: GNOCCHI DI PATATE VEGAN

Ciao ragazze! Passo di qui per un post veloce sulla mia ultima fatica culinaria: gli Gnocchi di Patate Vegan! Nonostante io li adori e ne vada letteralmente matta, li mangio veramente di rado perché il 90% degli gnocchi in commercio contengono l’uovo mentre farli in casa era proprio fuori discussione in quanto non mi erano mai venuti.. Sino ad oggi! Sembra proprio che finalmente io abbia trovato le giuste proporzioni di farina e patate, ho perciò pensato di condividere con voi la ricetta!Gnocchi di patate vegan al pomodoro

Gli Ingredienti

Dosi per 2 persone:

  • 500g di patate
  • 150g di farina bianca 00
  • Sale

Gnocchi di Patate e Quinoa
Senza glutine, senza uova e povero di grassi

Voto medio su 7 recensioni: Buono

€ 3,58

Procedimento

L’Impasto

Lavate le patate e fatele bollire in acqua salata sino a che non risulteranno morbide e la buccia tenderà a staccarsi da sola. Scolatele, pelatele ancora calde e, con l’aiuto di una forchetta, schiacciatele il più finemente possibile. Se invece avete in casa lo schiaccia patate usatelo, farete sicuramente prima! Versate le patate ancora calde su una spianatoia e unitele alla farina. Impastate il tutto sino ad ottenere una palla di impasto omogenea.Impasto gnocchi di patate


Il Taglio & la Rigatura

Una volta fatta la palla, ripulite la spianatoia e infarinatela abbondantemente o gli gnocchi vi si attaccheranno. Dividete l’impasto in porzioni, formate dei lunghi salsicciotti dello spessore di un dito e tagliate i vostri gnocchi. Passate ogni gnocco sui rebbi di una forchetta per rigarlo, in questo modo tratterrà una maggior quantità di condimento. Disponete ogni gnocco ordinatamente sulla spianatoia infarinata sino a quando non sarà il momento di cuocerli.


La Cottura

Portate a bollore una pentola d’acqua, salatela e immergetevi gli gnocchi un po’ alla volta. Levateli dall’acqua bollente appena li vedrete affiorare in superficie (1 minuto circa). Il segreto degli gnocchi fatti in casa è non farne di più di quelli che effettivamente consumerete. Al contrario di quelli industriali sono di difficile conservazione perché si attaccano l’uno con l’altro diventando un unico grande gnocco, inoltre cercate di utilizzare patate farinose, possibilmente un po’ vecchiotte o proprio apposite per tale preparazione. Il successo sarà assicurato!

Il Condimento

Scegliete il condimento che preferite: potete variare dal classico sugo, al pesto genovese (per i vegetariani), l’intramontabile accoppiata burro e salvia (ammesso che non siate intolleranti o allergici ai latticini) oppure semplicemente scatenate la fantasia! Buon appetito! 😉


Condimento Pesto Rosso
Condimento per pasta a base di pomodoro, basilico, pomodori secchi e mandorle
€ 4,83

potrebbe interessarti anche:

FOLLOW ME ON:

Facebook logo instagram logo GooglePlus-logo twitterbird youtube-logo

logo naturalmentejo

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "chi sono".

8 thoughts on “IN CUCINA CON NATURALMENTEJO: GNOCCHI DI PATATE VEGAN

  1. Anche se ti sei rivolta solo alle ragazze, io maschietto ti dico che mi piace… e ci proverò perché ogni tanto mi diletto in cucina… ahahah Brava! Buona serata, Piero 🙂

    1. Scusa hai ragione, non penso mai che possa seguirmi anche qualche maschietto 😀 nel caso in cui provassi a farli aspetto qualche foto e commenti sulla riuscita 😉

      1. Dai, scherzavo… perché non ti dovrebbero seguire?
        Si possono trovare cose interessanti… per esempio per decidere un regalo da fare alla propria metà oppure, nel caso mio, quando sento mia figlia che si lamenta di un prodotto, le suggerisco di guardare i vostri blog… Scaltro, no? ahahah
        Le foto non te le garantisco ma un feedback, sì! 🙂

        1. Perché di solito il campo beauty è più femminile 😉 ma effettivamente vi diamo un bel l’aiuto con mogli, fidanzate e figlie 😊 buona serata!

Rispondi