WHAT’S IN MY BRAIN? #8 e #9

Buonaseraaaaaaaaaaa! Chiedo venia per la lunga inattività.. purtroppo in questo periodo mi servirebbero giornate da 28 ore di cui 10 circa vengono impiegate per lavorare, 7 per ricaricare le batterie dormendo, altre 7 per fare cose base tipo la spesa, lavarsi, fare le lavatrici, pulire, cucinare e magari vedere qualche altro essere umano simpatico. Capite bene che il tempo di bloggare è veramente poco. Tutto ciò mi ha portato a rimanere indietro con la rubrica del what’s in my brain, con la doodles challenge, con le recensioni e anche con le collaborazioni. Detto ciò, per metterci una pezza, ho deciso di fare un unico What’s in my brain? per i mesi di agosto e settembre in modo da sfruttare al meglio la mezz’ora che riesco a dedicare al blog! Come al solito qui sotto vi lascio i link agli articoli precendenti:

1.CATEGORIA FILM: per quel che riguarda il mese di Agosto, l’unico film degno di nota è stato Interstellar.

MV5BMjIxNTU4MzY4MF5BMl5BanBnXkFtZTgwMzM4ODI3MjE@._V1_SX640_SY720_

Ne avevo sentito parlare molto bene ma non ero riuscita a vederlo al cinema, così in occasione di una serata con degli amici, io e il mio ragazzo, abbiamo deciso di regalarci il dvd. Nonostante io non ami molto i film che trattano di spazio, questo l’ho trovato veramente appasionante anche se alquanto macchinoso verso la fine.. l’unico consiglio che posso darvi è quello di vederlo quando non siete assonnati o rischierete di perdervi qualche passaggio! Qui di seguito un assaggio della trama:

“In un futuro non precisato, il pianeta Terra si sta progressivamente trasformando in un ambiente inabitabile per l’uomo: solo poche colture risultano ancora coltivabili, minacciate costantemente dalla “piaga” che si nutre di azoto programmata per crescere e consumare l’ossigeno terrestre rendendo il pianeta inabitabile. Il cibo inizia a scarseggiare e le tempeste di polvere rendono la vita quotidiana impossibile. Cooper, ingegnere ed ex-pilota della NASA, vive e lavora nella sua fattoria con la famiglia. La figlia Murph crede che la sua stanza sia infestata da un “fantasma” che sembra cerchi di comunicare con lei in codice Morse. Durante una grande tempesta di polvere, una manifestazione dell’anomalia gravitazionale che dà vita al “fantasma” di Murph, reca un messaggio. Cooper intuisce possa trattarsi di codice binario e ottiene così delle coordinate geografiche che conducono lui e Murph a una base segreta di ricerca e di lancio della NASA, guidata dal professor John Brand e localizzata nel centro NORAD…” (fonte Wikipedia)

Non vi svelo altro per non rovinarvi il film 😉

Nel mese di Settembre invece ho visto Operazione U.N.C.L.E. Sono andata al cinema senza pregiudizi, in pratica abbiamo scelto quasi il film a caso ma devo dire che nonostante sia diverso da quello che guardo di solito mi ha colpita molto positivamente.. credo potrei anche considerare l’idea di acquistarne il dvd.

la-locandina-di-operazione-u-n-c-l-e

“Nel 1963, in piena Guerra Fredda, l’ex ladro d’arte e agente della CIA Napoleon Solo fa fuggire da Berlino Est Gaby Teller, figlia dell’ex scienziato nazista, poi messosi al servizio degli Stati Uniti, Udo Teller, scomparso da lungo tempo e recentemente avvistato a Roma. I due riescono a sfuggire rocambolescamente a Illya Kuryakin, agente del KGB dall’infanzia tormentata, segnata dalla deportazione del padre in un gulag. Giunto a Berlino Ovest, Napoleon viene informato che lo zio di Gaby, Rudi, lavora per la compagnia di navigazione gestita da Alexander e Victoria Vinciguerra, una giovane coppia di simpatizzanti nazisti, intendono sfruttare le conoscenze di Udo per costruire una propria bomba atomica. Intuendo le proporzioni mondiali di questa minaccia, la CIA e il KGB non possono fare altro che unire le forze, affidando a Solo e Kuryakin il compito di fermare i Vinciguerra e, segretamente, di recuperare un nastro magnetico contenente le ricerche di Udo, anche a costo di uccidere il proprio compagno di squadra.” (fonte Wikipedia)

2. CATEGORIA TELEFILM: Alla fine di Agosto ho cominciato a guardare la serie UNDER THE DOME. Scoperto per caso, sono ormai all’inizio della seconda stagione e devo ammettere che mi piace parecchio.

Under_the_DomeQuesto telefilm è basato sul romanzo “The Dome” di Stephen King che racconta le vicissitudini dei cittadini di Chester’s Mill, rimasti appunto intrappolati sotto un’enorme cupola. Tra gli attori ci sono alcuni volti noti, come Big Jim interpretato da Dean Norris, volto celebre di Breaking Bad (Hank) e Norrie, guest star delle tre stagioni interpretata da Mackenzie Lintz la quale ha preso parte al film Hunger Games come tributo del distretto 8. inutile dire che prima o poi acquisterò il libro per fare i dovuti paragoni con le serie girate! [Under The Dome – Stagione 01 (4 Dvd)]

3.CATEGORIA LIBRO: sono finalmente riuscita a terminare Cari mostri di Stefano Benni e devo dire che mi ha lasciata parecchio interdetta.

91izQPnbDiLNonostante il titolo sia decisamente forviante in quanto solo alcuni racconti trattano il tema della paura, credo possa essere un libro godibile anche se ho l’impressione che non sia certo il libro meglio riuscito di Benni. Ho comunque intenzione di dare un’altra chance a questo autore, buttandomi però su un romanzo (ho già visto in offerta “La compagnia dei celestini” e “Margherita dolcevita”). Nel frattempo, avendo voglia di cambiare torno alla mia amata Kinsella con Dov’è finita Audrey? ovviamente ve ne parlerò nel prossimo WIMB!

KINSELLA primo libro per ragazzi di Sophie Kinsella

4.CATEGORIA BEAUTY: prodotto beauty del mese di agosto è stata sicuramente la mia amata maschera per capelli di Athena’s di cui vi avevo parlato qualche tempo fa.. e che ovviamente sto continuando ad usare tutt’ora!

DSC_0405

Inoltre con settembre e l’arrivo del freddo ho rispolverato la crema al karitè dei Provenzali che ormai utilizzo ufficialmente come crema viso!

crema_75ml-1

5.CATEGORIA ARTISTA: nel mese di agosto ho scoperto Rozenn Grosjean, amo i suoi gatti con il pelo di nuvola <3

tumblr_nvlyzvAC3M1qlmoe4o1_500

Mentre a settembre ho scovato su instagram Ladyaxolotl (Sophie Corrigan) con le sue volpi e i suoi disegni super kawaii!

11875288_452944868163558_206000696_n

6. CATEGORIA CANZONEJack Johonson – Upsidedown (agosto)

Avantasia – The scarecrow (settembre)

7. CATEGORIA CIBO: nella categoria cibo credo vincano gli SPAGHETTI CON IL POMODORO! :p So che non sono una novità ma ne mangerei a chili..ovviamente mi limito 😀

spaghetti-al-pomodoro

E con l’acquolina in bocca vi saluto e mi auguro di riuscire a scrivere qualcos’altro prima di gennaio 2016 😀 Alla prossima ragazze!

naturalmenteJo

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

10 thoughts on “WHAT’S IN MY BRAIN? #8 e #9

  1. Anch’io avrei voluto vedere Interstellar 😕 e Under the Dome piace un sacco anche a me! Solo che non so, adesso c’è anche la terza stagione ma sono presa da un altro telefilm e non ho voglia di guardare quella… magari tu che la guardi tutta insieme la finisci 😉

    1. Si di solito le guardo tutte insieme! sto seguendo anche salem e aspettare che escano le puntate è veramente snervante 🙁 Interstellar te lo consiglio è veramente bello e merita di essere visto se ti piace il genere!

Rispondi