RECENSIONE: ALOE CREMA SOLARE SPF 30 CON PRO-SUN UV COMPLEX EQUILIBRA

Ciao Ragazze/i!

Ebbene si.. manca ancora qualche giorno all’inizio di Settembre, ma per quel che mi riguarda l’estate si è ufficialmente conclusa! Dispiaciuta? Forse un pochino, ma devo dire che quest’anno, più degli altri anni, ho atteso la fine di Agosto con molta trepidazione. Diciamo che sento la necessità di cambiare diverse cose della mia vita attuale e l’estate ha decisamente rallentato il tutto! Nelle ultime settimane ho comunque passato delle belle giornate di cui mi rimane un bel ricordo, ma è inutile.. io AMO L’INVERNO! Dentro di me si nasconde un’orsa da divano che ama guardare la TV sotto una coperta in pile con una tazza di te fumante in una mano e una penna nell’altra! L’estate è stata bella ma.. Addio cara, arrivederci all’anno prossimo! 😀 Giusto per essere coerenti con quanto scritto sopra, ho pensato comunque che tra di voi potrebbe nascondersi qualche esemplare di vacanziere settembrino. Il vacanziere settembrino è riconoscibile dal colorito perlaceo e dalle profonde occhiaie tipiche di chi ha passato l’estate all’interno di un forno microonde (conosciuto anche con il nome di ufficio), a ripetere come un mantra a tutti i colleghi “Buone vacanze, divertiti”! A voi vacanzieri settembrini dedico la recensione di oggi sull’Aloe Crema Solare SPF 30 Equilibra.. perché io vi capisco, sono ritardataria come voi! Come beauty blogger sono decisamente disastrosa: le mie colleghe vi parlavano di solari già a maggio, io ve ne parlo a fine Agosto ma – c’è sempre un ma – come si può parlare delle performance di una protezione solare se non la si è testata sotto il sole di Agosto e senza ombrellone?? (voi a casa non imitatemi..mi raccomando!)

DSC_0419

DSC_0420

DSC_0422

INCI

Immagine AQUA

Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE

Immagine ETHYLEXYL METHOXYCINNAMATE (= filtro UV)

Immagine C12-15 ALKYL BENZOATE

Immagine OCTOCRYLENE (= filtro UV)

Immagine DIETHYLAMINO HYDROXYBENZOYL HEXYL BENZOATE (= filtro UV)

Immagine CYCLOPENTASILOXANE (= silicone volatile)

Immagine CETEARYL ALCOHOL

Immagine GLYCERYL STEARATE

Immagine COCOGLYCERIDES

Immagine POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN

Immagine TITANIUM DIOXIDE (NANO) (= filtro UV)

Immagine VP/EICOSENE COPOLYMER

Immagine DIMETHICONE (= silicone)

Immagine CETYL PALMITATE

Immagine GLYCERIN

Immagine POTASSIUM CETYL PHOSPHATE

Immagine POTASSIUM SORBATE

Immagine BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER

Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL

Immagine DACUS CAROTA SATIVA ROOT EXTRACT

Immagine TOCOPHERYL ACETATE

Immagine POLYSORBATE-80

Immagine BENZYL ALCOHOL

Immagine PEG-12

Immagine ISOPROPYL MYRISTATE

Immagine CETYL ACETATE

Immagine SILICA

Immagine  4-METHYL-3-DECEN-5-OL (= ingrediente con funzione profumante)

Immagine BETACAROTENE

Immagine ASCORBYL PALMITATE

Immagine TOCOPHEROL

Immagine GLYCINE SOJA OIL

Immagine UNDECYLENIC ACID (= conservante)

Immagine DEHYDROACETIC ACID (= conservante)

Immagine ACETYLATED LANOLIN ALCOHOL

Immagine TETRASODIUM EDTA (= sequestrante)

Immagine LECITHIN

Immagine CITRIC ACID

150ml – 12.60€

PAO 12 mesi

Non contiene: parabeni, petrolati, coloranti, profumo aggiunto

Ho acquistato l’Aloe Crema Solare SPF 30 di Equilibra l’anno scorso, durante il mese di agosto, quando ormai nei negozi stavano già tornando le collezioni autunnali, convinta di riuscire a fare qualche giorno di mare. In realtà non ho avuto modo neppure di aprirla e così è rimasta sigillata nella cassettiera del bagno, motivo per il quale quest’anno non ho acquistato nessun tipo di solare. La crema si presenta sotto forma di emulsione piuttosto fluida che tende a liquefarsi ulteriormente con il calore (ottima scelta per un prodotto da portare in spiaggia -.-” ). E’ caratterizzata da una colorazione bianca lievemente ambrata e da una profumazione che mi ricorda quella delle carote fresche appena tagliate con una nota di coda un po’ sintetica. Inutile dire che l’inci sia orrendo e che solo formalmente il prodotto non presenta profumi aggiunti in quanto contiene 4-METHYL-3-DECEN-5-OL. Non è assolutamente resistente all’acqua, basta infatti immergersi per vedere la crema letteralmente disperdersi. Con un’applicazione costante non mi ha fatta bruciare, ma ho avuto la sensazione di non essere protetta del tutto in quanto, dopo la spiaggia, sentivo spesso la pelle tirare o prudere lievemente. A sua discolpa posso dire comunque che mi sono abbronzata in modo uniforme e non sto spellando. L’applicazione è piuttosto confortevole: la crema si assorbe rapidamente con una scia bianca momentanea e non lascia aloni biancastri. Il dosaggio del prodotto può risultare problematico se il tubetto rimane inavvertitamente esposto al sole perché a quel punto la crema sarà totalmente fluida e uscirà senza controllo dal tubetto. Per concludere, l’ho applicata anche sul viso senza scatenare reazioni, il vero problema è se vi finisce casualmente negli occhi.. brucia come l’inferno!!

La ricomprerei? No, l’anno prossimo opterò per marchi decisamente più naturali organizzandomi per tempo. La consiglio? Solo come crema solare d’emergenza per il corpo, assolutamente bocciata per il viso.

Per oggi concludo qui! Lasciatemi un feedback nel caso abbiate provato anche voi il solare di Equilibra e ditemi cosa ne pensate nei commenti! A domani! Kiss <3

logo firma

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

One thought on “RECENSIONE: ALOE CREMA SOLARE SPF 30 CON PRO-SUN UV COMPLEX EQUILIBRA

Rispondi