RECENSIONE: OLIO VISO ANTIRUGHE DIVINO NATURA NATURANS

Ciao Ragazze/i! Dopo qualche settimana di uso continuativo, penso di potervi dare la mia opinione sull’Olio Viso Antirughe DiVino Natura Naturans. Ho ricevuto questo prodotto dall’azienda a scopo di recensione e, nel caso vi foste persi l’haul, vi rimando all’articolo UNBOXING NATURA NATURANS. olio viso natura naturans Continue reading “RECENSIONE: OLIO VISO ANTIRUGHE DIVINO NATURA NATURANS”

RECENSIONE: STICK LABBRA PROTETTIVO IDRATANTE ANTOS COSMESI

Ciao Ragazze/i! Buon Lunedì! Continuo con le recensioni Antos Cosmesi in attesa di finire di editare i nuovi video e terminare gli articoli più interessanti che vi proporrò nelle prossime settimane 😉 Il prodotto di oggi è lo Stick Labbra Protettivo Idratante Antos Cosmesi e fa parte dei nuovi prodotti lanciati dall’azienda in occasione delle festività Natalizie. Vi ricordo che sul canale trovate il video relativo all’Evento Laboratorio Aperto Antos Cosmesi a cui ho preso parte.

Continue reading “RECENSIONE: STICK LABBRA PROTETTIVO IDRATANTE ANTOS COSMESI”

HAUL: NUOVA LINEA CAPELLI WELEDA

Buongiorno a tutte! Quest’oggi.. HAUL!

Sono molto contenta di aver ricevuto l’opportunità, insieme ad altre blogger, di potervi presentare e in seguito recensire i nuovi prodotti per capelli Weleda lanciati da pochissimo sul mercato! Prima di farvi vedere cosa mi è stato inviato credo sia d’obbligo spendere due parole sulla linea di modo da non ridurre il post solo ad una carrellata di fotografie..

Questa linea, totalmente ecobio, vegan e certificata NATRUE, sfrutta le proprietà dei cereali per prendersi cura dei nostri capelli:

  • MIGLIO – cereale antico il cui chicco è ricco di amido, vitamine del gruppo A e B e sostanze minerali come ferro, magnesio, fosforo e silicio. Per il suo alto contenuto di acido salicilico può essere considerato un vero prodotto di bellezza in quanto ha un’azione stimolante su pelle e capelli.

miglio-31

Continue reading “HAUL: NUOVA LINEA CAPELLI WELEDA”

SPIGNATTANDO CON NATURALMENTEJO: OLIO RINFORZANTE PER UNGHIE

Ciao ragazze!! in questo post vorrei condividere con voi un prodottino che mi sono fatta in casa e che sta aiutando significativamente le mie unghie a riprendersi dal periodo esami, (durante il quale il mio nervosismo ha avuto la meglio sulla mia forza di volontà), ovvero dell’olio rinforzante per le unghie!
 
Quest’olio è il frutto di un mix di suggerimenti letti su internet compresi quelli della “guru” Carlitadolce!
 
Quella che vedete in foto è la prima versione che avevo fatto tempo fa.. ma ho migliorato la ricetta rendendola a mio parere molto più carina ed efficace!
 
Ingredienti:
– olio di mandorle dolci
– olio extravergine d’oliva
– olio di ricino
– olio essenziale di limone
 
Occorrente:
– una bottiglietta di vetro scuro ( o in alternativa una bottiglietta in plastica come quella che ho utilizzato io)
 
Procedimento:
Unite i tre olii nel vostro contenitore avendo cura di mettere in quantità minore l’olio di ricino (ottimo per le unghie ma troppo denso). Una volta uniti gli olii aggiungete l’olio essenziale, il più indicato è quello di limone, io non avendolo ho utilizzato quello di arancio dolce (6 gocce) per coprire l’odore dell’olio d’oliva che non mi fa impazzire sulle unghie.. mi ricorda l’insalata ^^”” 
A questo punto siete pronte ad applicare in vostro olio! io lo metto tutte le sera aiutandomi con un dischetto di cotone. Vi si ungeranno un po’ le dita ma una volta massaggiato si assorbirà velocemente. A questo punto concludete l’operazione idratando anche il resto della mano, cuticole e unghie comprese con una buona crema mani ecobio; io attualmente sto utilizzando la crema senza profumo della Bio Bio Baby
 
Questa semplice “nail care” mi ha aiutata tantissimo a rafforzare le unghie durante i periodi di stress e nel post ricostruzione! ovviamente essendo un metodo naturale dovete essere costanti!
 
Piccolo consiglio: se avete in programma di mettere lo smalto, applicate l’olio qualche ora prima in modo da avere l’unghia totalmente asciutta.. così facendo lo smalto durerà di più e la vostra unghia avrà avuto il tempo di assorbire totalmente il prodotto! 
 
Fatemi sapere se lo fate o usate qualcos’altro! alla prossima followers! 🙂
 

SPIGNATTANDO CON NATURALMENTEJO: SCRUB ANTICELLULITE (RICETTA BASE)

Ciao ragazze! mi scuso con chi mi aveva chiesto la recensione del dentifricio ma ho veramente il tempo contato e questo post è un pò più veloce da fare rispetto ad una recensione (che comunque arriverà).
 
Oggi vi farò vedere come fare uno scrub anticellulite base.. la ricetta è liberamente ispirata al talasso scrub di Carlitadolce.
 
Ingredienti:
 
  • sali integrali del mar morto (o sale grosso iodato)
  • sale fino (meglio se iodato)
  • olio di mandorle dolci
  • olio di germe di grano
  • altri oli (facoltativo)
  • oli essenziali 
Io ho fatto tutto in quantità ridotte, voi ovviamente potete aumentare le dosi!
Per prima cosa procuratevi un contenitore pulito e perfettamente asciutto, a questo punto cominciate a versarvi il sale fino (io ho usato il sale da cucina)
 
Mettete la stessa quantità di sali del mar morto!
 
 
A questo punto aggiungete gli oli: io ho utilizzato l’olio di mandorle dolci, ottimo per aumentare l’elasticità della pelle e combattere cellulite e smagliature, e olio di germe di grano, ricco di vitamina E la quale ha la facoltà di contrastare l’invecchiamento della pelle. Purtroppo io non avevo altri oli, ma volendo potete aggiungere anche olio di avocado, olio di rosa mosqueta, olio d’oliva.. arrangiatevi un pò con quello che trovate in casa!
 
Come vedete dalla foto io ho preferito un lasciare il tutto di una consistenza più granulosa, se preferite una consistenza più liquida aumentate esponenzialmente le dosi di olio.
Una volta fatto ciò, se li avete in casa, potete aggiungere gli oli essenziali. I più indicati contro la cellulite sono l’olio essenziale di limone, cipresso, menta, arancio amaro, rosmarino. Mi raccomando non eccedete mai con gli oli essenziali, il massimo dosaggio consigliato da Carlitadolce, in questo caso, è di 35 gocce totali. Nel mio caso credo che 15 bastino.
 
Nel caso vogliate personalizzare ulteriormente lo scrub potete colorarlo con un pizzico di mica oppure con dei coloranti per dolci su base oleosa. Questo prodotto, non contenendo acqua si conserva tranquillamente. Abbiate però l’accortezza di prelevarlo con una spatolina o con le mani completamente asciutte!
 
Utilizzo:
Utilizzate lo scrub prima della doccia e massaggiate con movimenti circolari dal basso verso l’alto (quindi dalle caviglie e verso il cuore) di modo da riattivare la circolazione e drenare il ristagno dei liquidi. Il sale, discioltosi in parte negli oli, verrà assorbito dalla pelle, la quale per osmosi  (spero di averlo scritto giusto ^^) butterà fuori i liquidi in eccesso che favoriscono la cellulite e la ritenzione idrica in generale.. 
Spero di esservi stata utile!
Buono scrub a tutte Naturine! 
 
 
 

SPIGNATTANDO CON NATURALMENTEJO: BURRO LABBRA IN JAR

Ciao a tutte! Dopo l’haul sul pacchetto Amici di natura volevo farvi vedere come ho impiegato i miei acquisti! A parte il tonico e le saponette che sono rimaste tali; ho travasato in una vecchia confezione da 50 ml di crema di fitocose metà confezione di olio di cocco. Per travasarlo, visto che era solido, l’ho sciolto a bagno maria e poi ne ho versato il contenuto nel nuovo recipiente.. Questo è il risultato:
E una volta risolidificatosi nel frigo..
Essendo poi che il burro di karitè della Tea è veramente una pietra.. ho deciso di riciclare i miei vasettini fitocose e riempirli con un unguento per labbra e contorno occhi fatto con:
  • burro di Karitè (in quantità maggiore)
  • olio di germe di grano
  • olio di crusca di riso
Questo è quello che ne è uscito fondendo il tutto a bagno maria:
A questo punto ho piazzato tutto in frigo e ho incrociato le dita che il tutto tendesse a diventare simil-solido.. devo ancora trovare un modo per mascherare l’odore del karitè che proprio non mi piace.. credo aggiungerò qualche goccia di aroma per dolci a base oleosa!Al momento ho solo la mandorla.. Cmq questo è il risultato:
Un barattolino se lo è subito fregato mia madre!
Peccato non abbia comprato il burro di cacao e la cera d’api.. altrimenti avrei potuto provare a fare il burro cacao in stick.. sarà per la prossima volta.. nel frattempo questo andrà più che bene! Fatemi sapere se lo fate anche voi!