RECENSIONE: DOPOSOLE AL MONOI DI TIARE’ TEA NATURA

Ciao ragazze! oggi voglio parlarvi della mia esperienza con il doposole al monoi di Tiarè di Tea Natura!


L’inci:
 Aqua
 Oryza Sativa
 Cocos Nucifera
 Hypericum Perforatum
 Cetearyl Glucoside
 Xanthan Gum

 Carrageenan
 Gardenia Tahitentensis
 Aloe Barbadensis
 Capryloyl Glycine

Il doposole al Monoi di Tiarè Tea natura si presenta come un’emulsione bianca, ferma e densa, delicatamente profumata di Monoi Tiarè. La confezione è di materiale plastico, contiene 125 ml di prodotto e costa intorno ai 10.00 €, euro più o euro meno a seconda del negozio nel quale lo acquistate. L’ho utilizzato dopo ogni esposizione al sole e devo dire che l’ho trovato veramente idratante nonchè lenitivo. Va applicato in piccole dosi in quanto tende un pò a sciare, ma nulla che un buon massaggio non possa eliminare. Trovo che l’unico grosso problema di questo doposole sia indubbiamente la confezione: il prodotto infatti, essendo molto denso, fatica ad uscire dal flacone sin dal primo utilizzo. Con il passare del tempo e con il consumarsi dello stesso, l’emulsione tende ad aderire alle pareti del dispenser costringendo a svitare il cappuccio e prelevare la rimanente in modo alternativo. Personalmente, avendone utilizzato circa la metà, credo che travaserò la restante in una vecchia confezione di crema. Leggendo qualche opinione su internet ho appreso che questo problema si era già presentato con il vecchio packaging, credo che la Tea, nel caso in cui voglia mantenere il flacone plastico, dovrebbe rendere il prodotto un pò più fluido oppure preferire una confezione a jar. A parte questo difetto, il doposole in sè mi è piaciuto veramente molto!
Per oggi è tutto ragazze! Lasciatemi un commento e raccontatemi la vostra esperienza in merito! Alla prossima recensione!


RECENSIONE: LATTE SOLARE ALLA CAROTA SPF 27 FITOCOSE

Ciao a tutte! Dopo i sentimentalismi cosa c’è di meglio di una sana recensione?? Quindi bando alle ciance e cominciamo a parlare del Latte solare alla carota spf 27 di Fitocose:
_DSC0032

L’inci:
Aqua
Aloe barbadensis gel*
Titanium dioxide coated (micronizzato)
Squalane (da olio di oliva)
Helianthus annuus seed oil*
Coco caprylate 
C14-22 alcohol /C12-20 alkylglucoside (emulsionante vegetale ricavato da olio di cocco e amido di manioca)
Oryzanol (dalla crusca di Riso)
Butyrospermum parkij butter*
Cetearyl Alcohol
Glycerin
Daucus carota extract
Capryloyl glycine
Tocopheryl acetate
Potassium cetyl phosphate
Xanthan gum
Aluminum hydroxide
Stearic acid

Sodium dehydroacetate
Citric acid
Sodium phytate
Rosa damascena oil
Rosmarinus officinalis extract
Brassica napus oil
Profumo**
Citronellol**
Geraniol**
Linalool**
*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali


Certificato di conformità:
Codice verde – Fitocose CV823
99,8% di ingredienti naturali e orig. naturale
25,5% di ingredienti da agricoltura biologica

Biodizionario.it
25 semafori verdi
4 semafori gialli: Linalool**, Citronellol**, Geraniol** (allergeni degli li essenziali), Sodium dehydroacetate (Conservante ammesso da Cosmos Standard)
0 semafori rossi

Cosmetics organic and natural standard
28 ingredienti conformi al disciplinare europeo sulla cosmesi bioecologica
1 non ammesso: Titanium dioxyde coated (micronizzato)

Ecobiocosmesi ICEA
1 ingrediente in lista negativa:
Titanium dioxide coated

Quest’anno, non trovando il mio adorato latte solare della Lovea Bio sono dovuta correre ai ripari cercando un altro prodotto che mi garantisse la stessa efficacia e protezione. La mia scelta è così ricaduta sul latte solare alla carota di Fitocose alta protezione. Il problema di questo prodotto è che è scarsamente reperibile e io sono stata super fortunata a trovare un negozio della mia città che lo vendesse, altrimenti sarebbe stato troppo tardi per ordinarlo. Il prodotto si presenta sotto forma di emulsione piuttosto liquida, leggermente ambrata e caratterizzata da una profumazione neutra e delicata. La confezione è la solita bottiglietta di plastica riciclabile bianca da 150 ml e, come tutti i prodotti Fitocose, ha un pao di 4 mesi. 
Il prodotto, in etichetta, dichiara una protezione 27 assegnata tramite il Diffei-Robson test basata su filtri fisici come il Diossido di titanio che potete trovare al terzo posto dell’inci. Come tutti i solari che utilizzano i filtri fisici e che dichiarano una protezione alta, è inevitabile che tenda a sbiancare. Personalmente ho notato questo “difetto” (se di difetto si può parlare) dopo qualche giorno di esposizione al sole, quando ormai l’abbronzatura cominciava a vedersi.
Nonostante contenga burri non è grasso ne untuoso, inoltre ho notato che è piuttosto resistente all’acqua.
Personalmente ho utilizzato questa crema dal 2-3 giorno di mare, evitando ovviamente di espormi al sole nelle ore più calde dalle 12-12.30 alle 15.30-16; non mi sono scottata, non ho avuto eritemi, l’abbronzatura è rimasta uniforme e persistente nel tempo. L’ha utilizzato anche il mio ragazzo e neppure lui si è scottato, evitando così di spellare e bruciarsi. In conclusione trovo che il latte solare alle carota Fitocose sia un ottimo prodotto, con un buon rapporto qualità-prezzo (io l’ho pagato 8.10€, ma sul sito è reperibile a 6.00€ circa+spese di spedizione) paragonato alle creme tradizionali (basti pensare che la piz buin costa sui 17-18€ a flacone).
Anche per oggi è tutto ragazze! Alla prossima recensione! 

HAUL: I MIEI PRODOTTI PER L’ESTATE

Ciao ragazze! come promesso oggi vi terrò compagnia con un piccolo haul! Tutti i prodotti che sto per farvi vedere, a parte uno, li ho acquistati presso un negozio della mia città: il Green Store!

Il mio primo acquisto è stato la crema solare Baby Color alla carota con spf 50+ di Fitocose:


Molte di voi mi scrivono per sapere come mi trovo con i loro prodotti e come al solito non posso che ribadire il fatto che mi trovi benissimo! Al momento ho utilizzato la baby color 3 volte e non posso che esserne entusiasta. Comunque ho intenzione di dedicargli un post  in cui farvi vedere bene la consistenza, il colore e raccontarvi la mia esperienza di utilizzo.

Anche il secondo prodotto è Fitocose e si tratta del Latte solare alla carota spf 27


Non l’ho ancora provato e più che altro l’ho acquistato per il mio ragazzo, il quale non si sarebbe mai messo un prodotto come la Baby color, perciò per lui ho preso qualcosa che avesse una consistenza più fluida e maggiormente spalmabile. Ovviamente lo proverò anche io! 😛

Infine non poteva mancare il doposole! Avrei voluto prendere quello fitocose alla calendula, ma purtroppo non era disponibile, perciò ho deciso di acquistare quello della linea al Monoi di Tiarè della Tea Natura:


Per il momento ho utilizzato questo prodotto solo ieri sera ma devo dire che mi ha piacevolmente colpita! Ma anche di lui vi parlerò meglio in un post dedicato.

Infine, sono passata al NaturaSi perchè avevo terminato il mio solito detergente intimo della Forsan. Non volendolo ricomprare per la centesima volta (anche perchè credo sia cambiato qualcosa nella formulazione) ho riacquistato una vecchia conoscenza marchiata Ecor.


Non credo di avervene mai parlato perciò ne approfitterò per recensirlo! 
Bene ragazze! Anche per oggi è tutto! Prima di congedarmi però vorrei approfittarne  per salutare una ragazza che pare apprezzare molto il blog, amica del proprietario del Green Store, di cui purtroppo non conosco il nome! Non so se mi stai leggendo, ma se ci sei batti un colpo e lasciami un commentino.. non può che farmi piacere! 😀