RECENSIONE: Sapone di Aleppo Nour al 20% + AGGIORNAMENTO PSP

Rieccoci! Da pochi giorni sono ricominciate le lezioni in università e purtroppo ho veramente degli orari assurdi.. cerco comunque di tenere aggiornato sempre il blog! Mi sta dando veramente tante soddisfazioni.. a cominciare dal numero di visite che riceve giornalmente (quasi un centinaio al giorno).. quindi non posso far altro che dire grazie!
Veniamo a noi! Su you tube sta spopolando il sapone d’aleppo come se fosse il prodotto innovativo degli ultimi mesi.. la cosa divertente è che il sapone d’aleppo è il padre dei saponi e non può definirsi certo una novità! Comunque pure io, da solita pecorona, prima di cominciare la psp sono corsa al NaturaSi a comprarne un panetto dopo aver letto/visto diverse recensioni.
La mia scelta è ricaduta sui panetti di sapone di aleppo della Nour venduti al NaturaSi; esistono in tre versioni che si distinguono tra loro a seconda della percentuale di olio d’alloro che contengono (20%, 30%, 50%).
I cubi di aleppo della Nour sono pezzi da 200 g. e al NaturaSi i prezzi sono 3.60 € il panetto al 20%, 4.50 € circa quello al 30% e 6.00 € circa il panetto al 50%. Questa ditta vende anche on-line ma la cosa sconcertante è che risparmiate a comprare questi saponi al NaturaSi piuttosto che sul sito.. il cubo al 20% infatti io lo trovo a 3.60 € mentre sul sito si paga 4.50 €.. e il rincaro è notevole!
tralasciando le disquisizioni monetarie.. Il sapone di aleppo viene prodotto nell’omonima città della Siria, ha infatti impresso sopra un fregio in arabo del quale ignoro il significato. Questo sapone è totalmente vegetale ed è fatto principalmente da olio d’oliva e una percentuale variabile di olio d’alloro: più l’olio d’alloro aumenta in percentuale più il sapone avrà effetto purificante e antibatterico sulla pelle.
L’inci del cubo al 20% è:
 Olea europea oil 68%
 Laurus nobilis oil 20% [rosso perchè potrebbe scatenare fenomeni allergici]
 Sodium hydroxide 10%
 Acqua 2%
La mia impressione su questo prodotto è più che ottima, lo uso da veramente pochi giorni e già vedo i risultati.. Nelle ultime settimane sono stata particolarmente stressata e in ansia per via degli esami, inoltre ho intorrotto la pillola.. tutto questo è stato un mix esplosivo che ha fatto impazzire la mia pelle: mi sono comparsi parecchi brufolini soprattutto sulla fronte e nel contempo la mia pelle è diventava sempre più secca; se provavo ad abbondare con la crema mi si ungeva e spuntavano ancora più brigoline, se non ne mettevo la sentivo tirare.. un disastro insomma! 
Tutto ciò per fortuna mi pare stia già scemando da solo ma questo sapone ha dato un grosso aiuto: lo utilizzo una volta al giorno, solitamente dopo essermi struccata con il latte detergente. I pori sulle guance si sono visibilmente ristretti e dopo averlo usato ho la sensazione di avere la pelle veramente pulita e detersa.
Il cubo d’aleppo si presenta di un color marroncino ambrato esternamente e verde prato all’interno, da asciutto è veramente una pietra mentre da bagnato assume una consistenza gommosa. Sono rimasta talmente entusiasta di questo sapone che sono corsa a comprarne un panetto (no non è per me..io sto facendo la psp 🙁 ) da regalare al mio ragazzo che anche lui ha spesso problemi di impurità.
Nota dolente: l’odore.. a molti non piace.. ed effettivamente è piuttosto particolare.. a me personalmente ricorda l’odore dei bastoncini di radice di liquirizia (qui a genova li chiamiamo i reganissi), non è comunque persistente e sulla pelle non rimane in alcun modo.. dovrete soffrire solo in quei 5 minuti in cui lo utilizzerete! Personalmente non mi fa impazzire ma lo preferisco di gran lunga a quei saponi che odorano di fragranza chimica..
Consiglio: il cubo di aleppo è veramente spesso e poco maneggevole, nonostante ciò non tagliatelo perchè avendo una percentuale bassisima di acqua tende a spezzarsi in scaglie durante l’operazione di taglio.. io infatti per ora sto smaltendo i vari pezzi di saponetta e, il pezzo intero, ho intenzione di utilizzarlo anche come sapone per la doccia non appena la mia saponetta all’amido sarà definitivamente deceduta (e ormai manca davvero poco 🙁 ).
Questo è il sito della Nour dal quale potete anche acquistare on-line 

http://www.nour.it/c/sapone-tradizionale_4.html

Oltre ai saponi solidi sono disponibili anche il sapone liquido, il detergente intimo, il bagnoschiuma, il dermo latte, le saponette profumate. Personalmente credo farò un ordine appena mi sarà possibile.. psp permettendo..

Aggiornamenti psp: sono lieta di aggiornarvi che x ora la psp procede bene! sto infatti terminando diversi prodotti: karitè poket di fitocose, detergente alla camomilla di fitocose (ho già quello nuovo di scorta), shampoo bio bio baby (ho il sostituto pure di questo) e la saponetta all’amido. Quando avrò terminato questi sarò già a metà psp 🙂 perciò sono davvero contenta.. mi manca troppo il non poter comprare :S

Published by

0 thoughts on “RECENSIONE: Sapone di Aleppo Nour al 20% + AGGIORNAMENTO PSP

  1. ciao, attraverso amicizia di blog ho scoperto il tuo , bello, lo seguirò.
    Sei la prima blogger che la pensa esattamente come sul sapone nour !!
    Sono anni che io uso altri saponi di aleppo ed improvvisamente sento su yt su altri blog osannare proprio questa marca. Perchè???
    Forse perchè hanno ricevuto il prodotto gratis…??
    Ci sono tantissimi altri saponi che costano meno però sono poco conosciuti !
    Comunque….ciao Giorgia

  2. Ciao ivana grazie per esserti iscritta!Io posso assicurati che il sapone l'ho comprato con i miei soldi e nessuno me l'ha inviato XD ho preso la nour perchè ho un natura si a 100 metri da casa e perchè a parità di prezzo le altre saponette che ho trovato avevano percentuali più basse di olio d'alloro..ma credo che un sapone d'aleppo valga l'altro purchè sia realmente un sapone di olio d'oliva e d'alloro 🙂

  3. Ciao GRazie per questa recensione!! anche io sto usando il sapone di aleppo al 20% e devo dire che mi sto trovando molto bene!L'ho acquistato direttamente dal sito anche se poi ho scoperto di avere il negozio naturasì a pochi passi da casa!!In più con l'acquisto mi hanno inviato in omaggio una saponetta aromatica e dei campioncini di sapone di aleppo liquido al 30%!!!Ho provato il sapone di aleppo Gianasso e devo dire che la differenza si nota!!
    Volevo aggiungere una cosina……per tagliarlo,facendo in modo che non si rompa in mille pezzi, basta scaldare un pò la lama del coltello!!!!!!!!!!
    un bacione!

  4. Ciao!Grazie per aver commentato ^^ il trucco del coltello caldo non mi era venuto in mente!Certamente riproverò!Spero di non martoriare ulteriormente le saponetta 😀

  5. Ah lo spero ^^ cmq per sicurezza lo farò fare dal fidanzato (così posso dare la colpa a lui nel caso si spezzetti di nuovo XD )!il cubo di aleppo è molto buono, ma la forma è decisamente ingombrante e scomoda!

Rispondi