RAPID FIRE BOOK TAG

Ciao Ragazze/i! Oggi parliamo di libri con il simpatico Rapid Fire Book Tag! Ringrazio Il Mondo di Shioren per avermi taggata 😉 Siccome neanche lei sa chi sia partito il tag, lasciatemelo scritto nei commenti nel caso ne foste a conoscenza! 52e3d05aaa9c5322e57493412bcc7741

EBOOK O CARTACEO? Cartaceo! Ho provato ad utilizzare il Kindle ma l’idea di non poter “toccare” il libro durante la lettura mi infastidisce parecchio. Adoro collezionare ciò che mi piace e con gli e-book la cosa diventa piuttosto complicata. Infine ero almeno convinta che le versioni digitali costassero sensibilmente meno, in realtà il risparmio è di pochi euro se non di pochi centesimi nel caso in cui si voglia acquistare un titolo famoso o di recente uscita. In sostanza, per quel che mi riguarda ci sono più contro che pro nel leggere e-book.libri_1280x720-1030x615BROSSURA O RILEGATO? Brossura, ma solo perché più pratica.

SHOPPING ON LINE O IN LIBRERIA? Fino a qualche tempo fa avrei risposto libreria, ma ultimamente preferisco acquistare on line! Decisamente più comodo e soprattutto ho una scelta molto più ampia di titoli.

TRILOGIE O SERIE? Hmmm.. Una trilogia non è anche una serie? Se per serie di intende una lettura mensile/settimanale o bimestrale rispondo serie. Se si parla di libri non so che differenza ci sia esattamente. A prescindere da ciò, per me vale sempre la regola del più c’è da leggere meglio è!

EROI O CATTIVI? Mi è indifferente purchè si tratti di personaggi ben caratterizzati e sviluppati. Odio il cattivo banale così come l’eroe scontato.

UN LIBRO CHE VORRESTI LEGGESSERO TUTTI? Credo il primo libro della saga di Hunger Games. L’ho veramente amato per tutti i messaggi nascosti tra le righe. In realtà ogni libro che ho letto per intero e mi ha appassionata credo sia meritevole di essere letto. Scegliere mi risulta perciò piuttosto difficile.

L’ULTIMO LIBRO LETTO? A che gioco giochiamo? di Madeleine Wickham. Bellissimo! Devo ancora riprendermi dal fatto che non ne esista un seguito. 3868261_251893L’ULTIMO LIBRO ACQUISTATO? Sinceramente non ricordo, ma credo di aver fatto l’ultimo acquisto un anno fa di ritorno dall’ufficio.

LA COSA PIU’ STRANA USATA COME SEGNALIBRO? Cose strane non penso di averne mai usate. Tutt’al più ho usato biglietti dell’autobus, fotografie o vecchie pubblicità. Quando ero più piccola però, passavo le giornate a costruire segnalibri coordinati alla copertina dei miei libri preferiti. Conservo ancora quelli fatti per i libri di Harry Potter.

LIBRI USATI O NO? Difficilmente leggo libri usati perchè mi fanno star male. Ovvero, se sono in prestito patisco nel doverlo restituire. Se acquisto un libro usato finisco con il fossilizzarmi su a  chi potesse appartenere e sul perché abbia deciso di disfarsene. Ho dei grossi problemi, me ne rendo conto!

IL NOME DEI PRIMI TRE LIBRI CHE TI VENGONO IN MENTE? Ti ricordi di Me? di Sophie Kinsella, Hunger Games e Gregor di Suzanne Collins, Divergent di Veronica Roth ed Harry Potter di J. K. Rowling. Non sono tre ma sono quelli che mi sono venuti in mente!

UN LIBRO CHE TI HA FATTO RIDERE E PIANGERE ALLO STESSO TEMPO? Una ragazza fuori moda di Luise May Alcott.

UN FILM O UN TELEFILM CHE HAI PREFERITO AL LIBRO? The Maze Runner – Il labirinto, libro appena passabile assolutamente migliorato nella trasposizione cinematografica.

GIUDICHI UN LIBRO DALLA COPERTINA? Sempre. Dopo anni di grafica pubblicitaria al liceo, un libro deve conquistarmi e piacermi in primis dalla copertina. Solitamente se non mi attira l’involucro difficilmente arrivo a leggerne la quarta di copertina. So che è sbagliato, ma credo che anche l’occhio voglia la sua parte! Non per nulla il mio primo amore è stato il fumetto e l’illustrazione in generale.

Siccome non si sa nulla di certo neppure sulle nomine, taggo chiunque voglia partecipare! A domani! 😉

Potrebbe interessarti anche:

logo firma

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

Rispondi