K-BEAUTY: ARRIVA IL SEVEN SKIN METHOD

Pelle secca, spenta e disidratata? Dalla Corea arriva un nuovo trend cosmetico diventato già popolare tra le Beauty Guru straniere. Di cosa sto parlando? Del Seven Skin Method. Se non sapete di cosa si tratti, siete incuriositi e, come me, non vedete l’ora di conoscere tutti i segreti della K-Beauty non vi resta che proseguire nella lettura 😉!

ragazza che applica il tonico con dischetto di cotone

Seven Skin Method: cosa occorre

Protagonisti del Seven Skin Method sono i Tonici, le Essence e i Sieri Acquosi. Prima di spiegarvi esattamente in cosa consiste questa pratica credo sia doveroso fare un breve recap sulle differenze tra questi tre prodotti, dato che noto spesso ancora molta confusione a riguardo.

Tonico

Tonico due rose naturaequa
Tonico Due Rose Naturaequa [clicca QUI per acquistare]

Bistrattato da molte e amato da una piccola minoranza, il Tonico è ufficialmente uno dei prodotti più sottovalutati della Skin Care Routine. Si tratta solitamente di una soluzione acquosa a base di idrolati e agenti umettanti, caratterizzata da pH acido. In commercio ne esistono molte varianti, pensate per ogni tipologia di pelle. La sua funzione principale è quella di riacidificare il pH della cute dopo la detersione, eliminare eventuali residui di struccante e contrastare l’azione disseccante del calcare presente nell’acqua di rubinetto. Se non sapete su quale prodotto orientarvi vi consiglio innanzitutto di evitare formulazioni a base di alcohol in quanto, alla lunga, potrebbero seccare ulteriormente la pelle. Per quel che mi riguarda sconsiglio anche l’utilizzo di singoli idrolati o dell’acqua termale al posto del tonico in quanto personalmente li trovo meno efficaci dei mix.

Essence

true rose repair essence urang cosmetics
True Rose Repair Essence Urang [clicca QUI per acquistare]

L’Essence o Essenza è il cuore della Korean Skin care Routine. Si tratta di un prodotto ibrido, a metà tra un tonico e un siero, da scegliere in base alle proprie problematiche di pelle. L’Essence stimola il rinnovamento cellularepreviene le imperfezioni e prepara la pelle ai trattamenti successivi. Va applicata direttamente sul viso e tamponata a palmo aperto sino a completo assorbimento.

Siero

Loom supreme bioearth siero
Loom Sérum Supreme Bioearth [clicca QUI per acquistare]

Il Siero viso è una referenza cosmetica dalla consistenza variabile, può essere acquosa, in gel o oleosa, in tutti i casi è comunque ricca di principii attivi specifici. Va applicata dopo la Essence e prima della propria abituale crema viso. I sieri indicati per eseguire il Seven Skin Method sono quelli su base acquosa, ancor meglio se contenenti acido ialuronico.

Cos’è il Seven Skin Method

seven skin method

Il Seven Skin Method è la nuova “ossessione” coreana che dovrebbe aiutare ad aumentare esponenzialmente il grado di idratazione dell’epidermide. E’ ben tollerato anche dalle pelli miste o grasse e non solo da quelle più secche in quanto i prodotti impiegati non sono oleosi ne pesanti. Dopo la “leggenda dei 10 secondi”, secondo cui le ragazze asiatiche tamponano il tonico entro questo breve lasso di tempo dalla detersione aumentandone l’efficacia, l’ultima frontiera della Korean Skin Care potrebbe essere riassunta nell’espressione “poco e spesso”.

Il Seven Skin Method infatti consiste nell’applicare Tonico, Essence e (volendo) anche il Siero, in 7 piccole dosi (1-2 goccce), lavorando di volta in volta il prodotto con il solo ausilio delle mani. La particolarità di questa applicazione consiste nel poter combinare a piacere anche più tipologie della stessa referenza, assecondando quanto più possibile le esigenze della pelle. L’unica regola da tenere a mente in questo caso è quella di tamponare sempre i prodotti in base alla densità: prima quelli liquidi e successivamente quelli più densi o in gel. Infine, per concludere il trattamento, è necessario sigillare l’idratazione applicando una crema o un olio.

Ogni quanto effettuare il Seven Skin Method?

Non è necessario ripetere il Seven Skin Method quotidianamente, è infatti sufficiente effettuare la stratificazione 2 volte a settimana o semplicemente quando se ne sente l’esigenza.

Perché utilizzare il Seven Skin Method e quali benifici apporta

Secondo quanto riportato da chi impiega il Seven Skin Method con costanza, la pelle in breve tempo raddoppia la propria naturale idratazione, appare molto soffice al tatto, compatta e visibilmente più luminosa. In pratica dovremmo ottenere una “pelle radiosa”, motivo per cui in molti hanno ribattezzato questa pratica anche con il nome di Glass Skin Method o Glowing Skin Method. Per quel che mi riguarda ho scoperto da pochissimo questa nuova tecnica idratante, perciò non posso ancora darvi un parere a riguardo, sicuramente la proverò e vi farò sapere se mi avrà effettivamente aiutata a combattere l’estrema secchezza insortami con la gravidanza.

Quali Prodotti Utilizzare?

Come dicevo poco più su, il Seven Skin Method può essere effettuato utilizzando qualsiasi prodotto su base acquosa. Nonostante ciò ho pensato comunque di dedicare un paragrafo ai suggerimenti nel caso siate a corto di idee o vogliate semplicemente conoscere i miei #musthave.

Tonici

perfect daily mist urang
Perfect Daily Mist Urang [clicca QUI per acquistare]

Per quel che riguarda i tonici, i miei preferiti sono senza ombra di dubbio il Tonico Due Rose Naturaequa, la Perfect Daily Mist Urang e l’Organic Flower Toner Deep Reach Whamisa. I primi due sono intercambiabili in quanto a densità e sono entrambi dotati di spray, il terzo è invece più denso e colloso. Nel caso vogliate combinare due tonici vi consiglio quindi di scegliere quello che più vi aggrada tra Naturaequa e Urang e abbinarlo a quello Whamisa, referenza unica nel suo genere in quanto a texture e abbondanza di attivi.

Essence

lux light essence eterea
Lux Light Essence Eterea [clicca QUI per acquistare]

Come per i tonici, anche qui vi suggerisco due Essence di diversa consistenza ed entrambe efficaci. La prima è la Lux Light Essence di Eterea Cosmesi, brand italiano davvero performante e di cui vi ho già parlato in un’apposita review sul Blog mentre la seconda è la True Rose Repair Essence Urang di cui pubblicherò la recensione a breve. Nel caso in cui siate impossibilitati a reperire questi marchi, potete utilizzare in alternativa una delle Lozioni Viso Biofficina Toscana, referenze che, a discapito del nome, sono state formulate proprio ispirandosi alle Essence Coreane.

Sieri

Siero viso antiage idratazione intensa bioearth
Siero Viso Antiage Idratazione Intensa Bioearth [clicca QUI per acquistare]

Come forse avrete capito sono una “Acido Ialuronico dipendente” e quindi nella mia skin care non possono mancare sieri che lo contengano. Nell’ultimo periodo i miei preferiti sono senza ombra di dubbio il Gel Doppio Acido Ialuronico Naturaequa, prodotto con un ottimo rapporto quantità-qualità-prezzo e che ormai ho consigliato a chiunque; il Siero Viso Anti-age Idratazione Intensa Bioearth e il Loom Sérum Supreme Bioearth invece a base di Bava di Lumaca.


L’articolo termina qui! Questi erano tutti i segreti del Seven Skin Method e delle ultime tendenze in fatto di K-beauty. Come sempre spero di esservi stata utile e avervi dato tutti gli strumenti necessari per fare acquisti oculati. Io vi do appuntamento alla prossima e vi ricordo che è possibile sostenere il mio lavoro on line iscrivendovi al blog, seguendomi sui social o offrendomi un caffè virtuale al mio link di Ko-fi 💛.


Potrebbe interessarti anche:
FOLLOW ME ON:

Facebook_logo-7 instagram-512  twitterbird icona ko-fi: se ti piacciono i miei articoli puoi offrirmi un caffè virtuale cliccando su questa icona youtube-logo-full_color

logo firma naturalmentejo

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "chi sono".

Rispondi