BLOG-TAG: ABITUDINI DI BELLEZZA

Ciao ragazze/i!

Oggi vi propongo un post TAG che ho scoperto grazie a Un’estetista tra i mulini, ovvero il Tag “Abitudini di bellezza” ideato da Alessia di I love Capelli Ricci e Personal Care.

abitudini-di-bellezza-tag

Mi è sembrata un’idea carina per aggiornarvi sulle mie Beauty Routine di cui non vi parlo da secoli.

Le regole:

  • riportare l’immagine del TAG
  • ringraziare chi ci ha nominati e il creatore del tag
  • Riportare la propria beauty routine di viso, corpo e capelli mostrando i prodotti che si stanno utilizzando (si possono inserire ricette, pratiche particolari come bere tisane, fare meditazione ecc..)
  • taggare 7 bloggers e avvisarle della nomina

ROUTINE VISO

Da sempre la mia routine viso si svolge prevalentemente la sera in quanto posso dedicarle più tempo. Nonostante la mia faccia sia piuttosto devastata a causa della dermatite, sto cercando di correre ai ripari in tutti i modi. Se sono truccata, tolgo il grosso con un pad di cotone imbevuto di Acqua Micellare Tutto in 1 Garnier o con i dischetti struccanti Cotton Plus 2 in 1 all’argan e vit. E.

DSC_0554

DSC_0053

Eliminato il trucco lavo il viso con il Detergente intimo alla calendula Ecor e acqua tiepida. Un volta asciugato il viso tampono il Tonico Due Rose di Natura Equa. Sino alla settimana scorsa utilizzavo l’acqua termale di Avene, prodotto che in realtà preferisco utilizzare d’estate in quanto sulla mia pelle ha un effetto lievemente disseccante.

DSC_0555

DSC_0546

Una volta asciugato il tonico applico una nocciolina di gel d’aloe per lenire eventuali sfoghi o rossori oppure un siero viso (in questo momento sto provando il campioncino di Delidea inviatomi da Il Giardino di Arianna nel mio ultimo ordine). Per concludere idrato il viso con il Fluido totale di EOS Natura e passo sulle labbra un velo di Lip stick al Karitè dei Provenzali.

DSC_0542

Quando sento la pelle ispessita o lievemente ruvida faccio un breve scrub con la Crema Levigante alla farina di Mandorle di Fitocose.

ROUTINE CORPO

Nell’ultimo periodo ho lasciato un po’ andare la routine corpo, complice anche il fatto che richieda parecchio tempo. Da quasi un anno ormai cerco di alimentarmi facendo attenzione a limitare gli zuccheri (2 cucchiaini di zucchero di canna grezzo al giorno o al massimo utilizzo il miele per dolcificare), evito l’olio di palma, mangio le canoniche 5 porzioni di frutta e verdura, cerco di bere almeno 1 litro d’acqua al giorno per contrastare la cellulite, condire con olio evo a crudo, limitare il sale e di bere 2-3 volte a settimana la tisana al finocchio che mi aiuta a drenare i liquidi.

11181497_996765113691283_1428078287033275184_n

Da 10 anni circa non mangio più latticini e uova a causa di intolleranze e allergie alimentari. Inoltre sino a Luglio 2015 ho fatto ginnastica in casa, cosa che ho purtroppo abbandonato e che ho intenzione di riprendere a fare. Fatta questa doverosa premessa, per quel che riguarda i cosmetici sto alternando per l’idratazione del corpo l’olio di mandorle dolci Fitocose (prossimamente sostituito da quello di EOS Natura), con la Crema multiuso viso, mani e corpo Phytorelax all’aloe vera (le applico entrambe dopo la doccia sulla pelle umida).

DSC_0539

DSC_0401

Sulle zone critiche (glutei e cosce), sto terminando la mini taglia di Cell Active con cellule staminali vegetali di Leocrema che verrà prossimamente sostituita dalla Crema Anticellulite Crio Gel di Equilibra (inci orrido ma era la meno peggio tra quelle disponibili).  La crema anticellulite la applico tutti i giorni e cerco di massaggiarla a lungo.

DSC_0414

ROUTINE CAPELLI

Sempre per mancanza di tempo, ho ridotto la mia routine capelli all’osso. Come shampoo utilizzo principalmente lo Shampoo delicato Vivi Verde Coop, alternato saltuariamente con L’Ultradolce Garnier Hennè e aceto di mora quando sento la necessità di fare un lavaggio più strong e sgrassante. Dopo ogni shampoo faccio un impacco di 5 minuti con la Maschera per Capelli ai semi di lino e burro di Karitè di Athena’s sulle lunghezze. Non utilizzo più il balsamo perché sui miei capelli non ha più alcun effetto.

DSC_0553

DSC_0405

Ho intenzione di riprendere a fare degli impacchi pre-shampoo e avrei una mezza idea di riprendere a fare l’henné rosso, ma siccome non amo molto questa tonalità sono sempre piuttosto indecisa. Per cercare di limitare lo spezzarsi del fusto negli ultimi giorni ho cominciato a testare la spazzola Tangle Teezer di cui vi parlerò prossimamente e sto provando il campioncino di Crema capelli ristrutturante di Biofficina Toscana.

DSC_0534

DSC_0548

Da Giugno dell’anno scorso non utilizzo più la piastra perché mi è morta 😀 (ma la usavo solo alle feste comandate). Per l’asciugatura uso un phon della Philips agli ioni con cui tolgo grossolanamente l’umidità da fusto e radici, termino l’asciugatura all’aria.

Concludo nominando:

Al prossimo post! 😉

naturalmenteJo

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

6 thoughts on “BLOG-TAG: ABITUDINI DI BELLEZZA

    1. Sono contenta che ti piaccia! Io l’ho trovato molto carino!Per la Tangle avevo visto un dupe da sephora ma ora che ho l’originale tra le mani ho capito che la differenza la fanno la morbidezza dei dentini. Di solito le imitazioni li hanno tutti rigidi, questi sono morbidi 😉

Rispondi