HAUL LIDL: I MIEI ACQUISTI HEALTHY

Ciao Ragazze/i! Come ogni venerdì il dramma si ripete e, dopo quasi 24 ore di caricamento, sono qui a fare le ore piccole per riuscire a farvi vedere il nuovo video. Sul canale, come avrete capito dal titolo del post, vi propongo un Haul Lidl. Rispetto all’ultimo upload ho apportato dei cambiamenti nel montaggio. Ho infatti acquistato IMovie, programma con cui ho maggior feeling e con il quale mi trovo più a mio agio. Fatemi sapere cosa ne pensate. So bene che c’è ampio margine di miglioramento ma, come primo tentativo e con tempistiche ristrette per l’editing, sono piuttosto soddisfatta!

Continue reading “HAUL LIDL: I MIEI ACQUISTI HEALTHY”

WHAT’S IN MY BRAIN? #17 – SETTEMBRE 2016

Ciao Ragazze/i!

Torno puntuale con il mio post mensile di sfogo “What’s in My Brain?” per evadere un po’ dalla solita routine e dai cosmetici 😉

Prima di cominciare vi ricordo che avete tempo sino al 21 ottobre per partecipare al GIVEAWAY aperto sul blog e vincere una confezione della nuova Crema Corpo Mille Voglie di Naturaequa, Oyster di Neve Cosmetics e tanti altri prodotti tutti ecobio. Ma bando alle ciance e cominciamo!

whats-in-my-brain-logo1 Continue reading “WHAT’S IN MY BRAIN? #17 – SETTEMBRE 2016”

BLOG TAG: NON SI BUTTANO GLI AVANZI

Ciao Ragazze/i!

Oggi vi propongo un post leggero dedicato agli Avanzi 😀 Ho pensato che questo tag, ideato da Opinionista per Caso 2, potesse essere un buon pretesto per raccontarvi come organizzo la spesa e la dispensa. Inoltre so che sbirciare i miei acquisti mangerecci vi piace moltissimo, su Instagram infatti quando pubblico fotografie sul tema raccolgo parecchi like 😉

non si buttano gli avanzi logo

Bando alle Ciance e cominciamo come sempre con la pubblicazione delle regole:

  • Citare il blog che ha ideato il tag:  Opinionista per caso 2
  • Rispondere alle domande ed eventualmente inserire fotografie inerenti
  • Ringraziare il blog che vi ha invitato a partecipare al tag (nel mio caso ho partecipato in autonomia 😀 )
  • Nominare sette blogger e avvisarli

Continue reading “BLOG TAG: NON SI BUTTANO GLI AVANZI”

IN CUCINA CON NATURALMENTEJO: GLI GNOCCHI DI PATATE (ricetta senza uova)

Ciao ragazze! Passo di qui per un post veloce sulla mia ultima fatica culinaria: gli gnocchi di patate! Nonostante io li adori e ne vada letteralmente matta, li mangio veramente di rado perché il 90% degli gnocchi in commercio contengono l’uovo mentre farli in casa era proprio fuori discussione perché non mi erano mai venuti.. Sino ad oggi! Sembra proprio che finalmente io abbia trovato le giuste proporzioni di farina e patate, ho perciò pensato di condividere con voi la ricetta!

INGREDIENTI (x 2 persone):

  • 500g di patate
  • 150g di farina bianca 00
  • Sale

PROCEDIMENTO:

Lavate le patate e fatele bollire sino a che non risulteranno morbide e la buccia tenderà a staccarsi da sola. Scolatele, pelatele ancora calde e, con l’aiuto di una forchetta, schiacciatele il più finemente possibile. Se avete in casa lo schiaccia patate usatelo, io mi sono arrangiata così! Versate le patate ancora calde su una spianatoia, aggiungete una presa di sale e unitele alla farina. Impastate il tutto sino ad ottenere una palla di impasto omogenea.


Una volta fatta la palla, ripulite la spianatoia e infarinatela abbondantemente o gli gnocchi vi si attaccheranno. Dividete l’impasto in porzioni, formate dei lunghi salsicciotti dello spessore di un dito e tagliate i vostri gnocchi. Passate ogni gnocco sui rebbi di una forchetta per rigarlo, in questo modo tratterrà una maggior quantità di condimento. Disponete ogni gnocco ordinatamente sulla spianatoia infarinata sino a quando non sarà il momento di cuocerli.


COTTURA:

Portate a bollore una pentola d’acqua, salatela e immergete gli gnocchi un po’ alla volta. Levateli dall’acqua bollente appena li vedrete affiorare in superficie (1 minuti circa).

Il segreto degli gnocchi fatti in casa è non farne di più di quelli che effettivamente consumerete. Al contrario di quelli industriali sono di difficile conservazione perché si attaccano l’uno con l’altro diventando un unico grande gnocco. Inoltre cercate di utilizzare patate farinose, possibilmente un po’ vecchiotte o proprio apposite per tale preparazione. Il successo è assicurato!

Scegliete il condimento che preferite: potete variare dal classico sugo, al pesto genovese (per i vegetariani), l’intramontabile accoppiata burro e salvia (ammesso che non siate intolleranti o allergici ai latticini).. Oppure scatenate la fantasia! Buon appetito! 😉

naturalmenteJo