RICETTANDO

Essendo oggi la vigilia del mio primo esame orale ed essendo un attimino nervosa ho deciso di “coccolarmi” facendo un bell’impacco nutriente ai capelli!
Avevo in casa un pò di ingredienti da smaltire così ho cacciato tutto insieme in una tazza, ho aggiunto l’hennè neutro e l’ho spalmato sui capelli.. ogni volta però che faccio un impacco con l’hennè inizia a venirmi l’ansia e quindi quando risciacquo ho sempre paura di trovare cose strane.. non chiedetemi perchè.. non è mai successo nulla.. il momento in cui però ho cominciato a preoccuparmi seriamente è stato quando ho dovuto rimuoverlo, infatti, avendo messo l’olio di semi di lino dei provenzali, mi ha fatta letteralmente impazzire! Ho dovuto fare 2 passate di shampoo non ecobio per riuscirmelo a togliere dalla testa.. dopo quest’esperienza ho deciso categoricamente che aspetterò l’estate per utilizzarlo come protettivo per capelli da spiaggia e, per quanto mi riguarda, con gli impacchi pre shampoo e con me questo prodotto ha chiuso definitivamente!
Vi posto comunque la foto-ricetta.. se avete oli di altro tipo o comunque ingredienti simili può venire fuori un bel impacco nutriente!
Ingredienti:
  • olio di semi di lino
  • balsamo triticum fitocose (purtroppo sta andando a male perciò devo smaltirlo in tempi brevi..)
  • hennè neutro
  • acqua tiepida q.b.

Ho preso un tazza, un cucchiaio in plastica (quando si usa l’hennè non usate mai utensili in metallo) e ho versato un pò del mio olio.

Ho aggiunto il balsamo (vanno bene anche lo splendor al cocco o una qualsiasi maschera che vi avanza in casa)

qualche cucchiaio di hennè neutro…

Un pò d’acqua per aggiustare la consistenza e questo è il risultato!
Questo tipo di impacco può essere applicato sul capello asciutto in quanto, pur contenendo olio, ha già al suo interno una percentuale d’acqua (quella già presente nella maschera e quella che avete aggiunto voi); una volta applicata tenetela sulla testa massimo un’ora.. infatti dopo un’ora l’henne neutro tende a rilasciare colore e, seppur in piccolissime quantità, potrebbe risultare visibile sulle persone castano chiare/biondo cenere e bionde. Per evitare che vi si secchi l’impacco in testa avvolgete i capelli con della pellicola per alimenti e un asciugamano vecchio; finito il tempo di posa lavatevi normalmente i capelli! buon impacco a tutte 🙂

Published by

0 thoughts on “RICETTANDO

  1. Giorgina quindi sconsigli gli shampoo e le maschere/balsami dei provenzali? Ne ho visti ai semi di lino, e cocco mi pare..Perchè essendo che qui non trovo prodotti per capelli che non testano, l'unica alternativa mi sembrava proprio i provenzali che trovo facilmente al supermercato! ^^

  2. No i provenzali sono ottimi come marca!Li uso spesso, evita l'olio di lino però perchè è terribile!L'inci degli shampoo non è verdissimo ma di sicuro sono una favola rispetto all'ultradolce, prendili pure tranquillamente!:)

  3. oh bene 😀 Allora prenderò shampoo, balsamo e maschera dei provenzali 😀 Tranne l'olio di lino 😀 Visto che sto per finire l ultradolce mi devo attrezzare 😛 Poi appena capito alla coop vedo se trovo quella marca che mi dicevi.. Forsan giusto? ^^

Rispondi