RECENSIONE: OLIO DETERGENTE AL TEA TREE OIL FITOCOSE

Ciao ragazze! Oggi vi parlo dell’Olio detergente al Tea tree oil che ho acquistato qualche mese fa sul sito Fitocose.

tea tree oil

INCI:

vv Aqua

vv Aloe barbadensis gel*

vv Glycerin

v Sodium cocoamphoacetate

vv Lauryl glucoside

v Sodium cocoyl glutamate

g Sodium Lauryl glucose carboxylate

vv Helianthus annuus seed oil*

vv Melaleuca alternifolia  oil

vv Glyceryl oleate

vv Citrus aurantium dulcis oil*

vv Xathan gum

vv Citric acid

g Sodium dehydroacetate

no Profumo**

g Limonene*
*da coltivazione biologica
**da oli essenziali naturali

Come sapete per diverso tempo ho utilizzato l’olio detergente alla Calendula sino a che la Fitocose non ha deciso di cambiarne l’inci. Perciò, durante l’ultimo ordine, ho voluto provare la versione al tea tree nel tentativo anche di tener maggiormente a bada quei fastidiosi brufoletti pre-ciclo che fanno puntualmente la loro comparsa tutti i mesi. Purtroppo sono rimasta piuttosto delusa. Premettendo che l’ho utilizzato esclusivamente per lavare il viso, sinceramente non penso lo ricomprerò. Il prodotto viene venduto in un flacone da 150ml per una spesa di 6,50€ e si presenta sotto forma di sapone liquido, bianco e con una bassa vischiosità. Per coprire la tipica profumazione di tea tree (che io non trovo poi così fastidiosa) è stato aggiunto l’olio essenziale di Arancio dolce, il che può sembrare inizialmente una buona idea in quanto ai primi utilizzi effettivamente l’odore di tea tree è quasi impercettibile. Il problema sussiste dopo il 5° utilizzo circa: pur avvitando il tappo di chiusura, evidentemente l’olio essenziale di arancio dolce tende a volatilizzarsi e disperdersi lasciando al prodotto una profumazione a metà tra i due alquanto nauseante. Per quel che riguarda la pulizia della pelle è mediamente efficace, ma non può essere utilizzato per struccarsi perchè troppo blando (come del resto lo era anche il fratello alla calendula). Una volta lavato il viso si percepisce una sensazione fastodiosa di tensione generale e aridità perciò se avete una pelle mista con zone secche in quest’ultime potrebbe essere troppo diseccante. Per concludere, non ho visto un’azione preventiva rilevante nei confronti delle imperfezioni cutanee. Aggiungendo a tutto ciò la scomodità di dover acquistare on line, il PAO di 4 mesi e la profumazione non troppo gradevole non riesco a promuoverlo nonostante l’inci verde.

Per oggi concludo qui con la mia recensione e vi do appuntamento al prossimo articolo! Se qualcuna di voi ha provato questo prodotto o semplicemente vuol dare il suo parere, può lasciare un commento qui sotto <3

naturalmenteJo

 

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "about me".

One thought on “RECENSIONE: OLIO DETERGENTE AL TEA TREE OIL FITOCOSE

Rispondi