RECENSIONE: LIVING MOISTURISER FOR HER BABIES RAW GAIA

Ciao Ragazze/i!
Scusate la lunga assenza ma, come avrete capito, questo è periodo di esami e infatti proprio ieri ne ho dato uno.. Oggi perciò ho deciso di rilassarmi e di approfittare della tranquillità momentanea per scrivere la recensione di un prodotto che mi è stato inviato: la Living Moisturiser for her babies di Raw Gaia!
 

Mi scuso per la foto presa da internet ma al momento non ho ne la luce ne il tempo per fare le foto al prodotto. Appena avrò un minuto aggiornerò il post. Fino ad allora, per vedere fotografie più dettagliate, vi rimando alla recensione della medesima crema di Raelmente (clicca qui).

L’inci:

  Theobroma Cacao
 Prunus Armeniaca
 Symphytum Officinale
 Calendula Officinalis
 Hypericum Perforatum
 Helianthus annus oil
 
La Living moisturiser è un’idratante per le pelli sensibili di bambini e adulti: si presenta sotto forma di burro solido di colore giallino caratterizzata da un gradevole fragranza di cacao per nulla stucchevole. Il burro è contenuto in un barattolino di vetro da 60 ml con tappo in latta a vite (perciò totalmente riciclabile) e, sul sito inglese Raw Gaia da cui mi è stata spedita gratuitamente, viene venduta al prezzo di £14.99 più spese di spedizione.
Inizialmente, quando mi è stato proposto di provare questo prodotto, ero convinta si trattasse di una crema viso, perciò quando mi sono trovata davanti un burro piuttosto solido sono rimasta un pò interdetta. Come potete notare dall’inci, la living moisturiser è fatta principalmente di burro di cacao con l’aggiunta di estratti (calendula per lenire, albicocca per idratare e Iperico) tutti dispersi in olio di semi di girasole spremuto a freddo.
Come dicevo, avevo mal interpretato l’utilizzo di questo idratante in quanto più che un idratante viso si tratta di un burro tutto fare: l’ho infatti utilizzato sulle labbra, nelle zone particolarmente secche del viso (soprattutto in questi giorni in cui la temperatura è scesa sotto lo zero), come crema corpo su gambe e piedi ed infine per lenire la dermatite o  gli sfoghi allergici.
Dopo varie applicazioni ho notato che basta pochissimo prodotto: se si vuole ottenere un effetto schermante, per esempio contro il freddo invernale, è bene applicarne un sottile strato sulla pelle asciutta; se invece si vuole ottenere un effetto prettamente idratante è bene applicare il prodotto sulla pelle umida e massaggiare qualche minuto. In entrambi i casi l’effetto non è untuoso e si può veramente utilizzare ovunque in quanto non contiene nessun ingrediente comedogeno.
L’unico neo di questo prodotto, ma credo più in generale sia un problema di tutti gli idratanti Raw Gaia, è l’essere fondamentalmente burri e non creme: il burro infatti è adatto solo a pelli particolarmente secche, mentre le creme hanno la caratteristica di avere una quota grassa modulabile a seconda del tipo di pelle. Sicuramente questo è un fattore limitante non trascurabile, anche perchè molte delle ragazze che frequentano il blog o più in generale commentano le varie guru, nel 90% dei casi affermano di avere una pelle mista/sensibile o grassa con imperfezioni frequenti, difficilmente tendente al secco.
Tirando le somme: le mie conclusioni su questo prodotto sono buone se non se ne travisa l’utilizzo. Anch’io, per quanto abbia la pelle secca, non riesco ad utilizzare quotidianamente un burro sul viso. L’inci è stupendo e gli attivi contenuti fanno effettivamente ciò che il prodotto promette, ovvero idratare e lenire.
La Raw Gaia ha un’etica aziendale assolutamente in linea con i principi vegetariani, vegani e persino crudisti in quanto tutti gli ingredienti dei loro prodotti sono lavorati a freddo. Il prezzo è piuttosto elevato ma credo che ne valga la spesa soprattutto contando il formato maggiorato. Sicuramente la utilizzerei senza problemi come idratante su un bambino perché non contiene nessun tipo di profumo, allergene o sostanze strane. Assolutamente promossissimo!

logo firma

Published by

0 thoughts on “RECENSIONE: LIVING MOISTURISER FOR HER BABIES RAW GAIA

  1. si però dovresti farlo di volta in volta perchè i prodotti raw gaia non contengono acqua e quindi non contengono neppure conservanti in quanto burri e olii insieme, se tenuti al fresco, ci mettono parecchio prima di irrancidire ^^

  2. Bella recensione! Io nona veo mai pensato di usarla altrove che sul viso, perchè come crema da notte mi piace parecchio, la mattina mi trovo una pelle mooooorbida ma moooorbida 😀 Però sui talloni e gomiti ce la vedo bene effettivamente 😀 Grazie della dritta!

Rispondi