RECENSIONE: LIP STICK PILOGEN ALLA VANIGLIA

Ciao ragazze! Oggi recensione veloce sullo stick labbra Pilogen alla vaniglia, ovviamente anche questo prodotto fa parte della linea Bio Bio Baby.

Inci:
RICINUS COMMUNISA (CASTOR) SEED OIL
EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX
OZOKERITE
BEE WAX
CETYL RICINOLEATE
BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER
ISOPROPYL MYRISTATE
HYDROGENATED LANOLIN
MICROCRYSTALLINE WAX
PROPOLIS WAX
TOCOPHERYL ACETATE
PARFUM
BHA
BENZYL ALCOHOL
Il prodotto, come si vede in foto, è piuttosto solido e color ocra; sulle labbra risulta molto morbido ma poco lucido, dura a lungo e una volta assorbito non le lascia secche. E’ un’ottima barriera contro il freddo e ripara in un lampo tagli e spaccature delle labbra grazie all’azione del propoli. Ne ho già usato più di metà a causa del raffreddore e mi ha veramente salvato le labbra! Ora sto cercando di centellinarlo per non farlo finire subito. Purtroppo nella composizione c’è la lanolina e il bha,ma noto che il bha in presenza di burri è molto facile trovarlo per evitare che irrancidiscano. Per quel che riguarda la lanolina non credo sia di origine vegetale ma conoscendo la serietà della Pilogen mi auguro che sia estratta, come nei prodotti certificati Demeter, senza sofferenza per l’animale e soprattutto che sia priva di pesticidi. Il prezzo è di 2.60€ a stick; nonostante la dicitura vaniglia trovo che il burro cacao odori al massimo di karitè, perciò non c’è problema se qualcuno che non ama questa fragranza come la sottoscritta! Sicuramente, se ce ne sarà l’occasione, lo ricomprerò e mi piacerebbe provare anche la versione al miele.. sperando che non si sentano odori particolari neppure in quello!
naturalmenteJo

Published by

0 thoughts on “RECENSIONE: LIP STICK PILOGEN ALLA VANIGLIA

  1. E' vero che esiste la lanolina vegetale però di solito è specificato se è quella sulla confezione.
    Sul bha posso pure passarci sopra visto che è così in basso, però certo non è il massimo in uan cosa da mettere sulle labbra 🙁
    Comunque non pare male, solo che con tutto quell'olio di ricino avrei paura del sapore, di solito a me non piacciono moltissimo i burri o i rossetti con il ricino troppo in alto :/

  2. no devo dire che ho messo di peggio sulle labbra a livello di gusto..non sa di nulla a dire il vero..devo dire che comunque visto l'effetto che ha sulle mie povere labbra martoriate anche se avesse un gustaccio continuerei a metterlo perchè è miracoloso..almeno su di me!per esempio ho capito che io e il karitè dobbiamo tenerci alla larga perchè mi da un effetto tipo bruciatura alla lunga..e non capisco come mai..forse è per quello che tutti i burri mi seccano..la maggior parte sono a base di karitè..

  3. Grazie per esserti iscritta al mio canale… mi incuriosiva da tempo questo stick ma per ora continuo ad essere fedele al mio lavera.. mi piace troppo !!!

  4. Io lo uso e lo adoro! Ho provato anche quello al miele e mi è piaciuto un pò meno…devo però dire che quello al miele è l'unico che riesce a mettere anche il mio bambino, lui adora il sapore e così soprattutto durante l'inverno i fastidiosi taglietti sulle labbra non compaiono più!

  5. in realtà quando mi sono trovata tra le mani questo prodotto all'auchan ho notato che non è certificato icea come il resto della linea, perchè icea non ammette assolutamente la presenza di bht, mentro non so come si comporti per la lanolina (sicuramente accettata invece da certificazioni tedesche quali bdih).
    vorrei segnalare che l'isopropyl myristate è comedogenico e quindi lo eviterei su un prodotto per labbra perchè potrebbe portare alla formazione di punti neri.

  6. personalmente non ho avuto nessun problema di punti neri ne altro, solo un gran beneficio..cmq hai ragione ho controllato meglio e non è certificato icea come neppure gli stick dei provenzali..provvederò a modificare il post!Quando ho scritto questa recensione avevo buttato il blister esterno e ho dato per scontato che visto che gli altri porodotti erano certificati lo fosse pure il lipstick!Nel frattempo ho scoperto che neppure i provenzali hanno la certificazione su tutti i prodotti.Se non erro però alcuni prodotti dei provenzali che contengono il bht hanno comunque la certificazione icea..controllerò meglio appena possibile!

  7. @monica io adoro questo prodotto, infatti me ne sto conservando un pochino perchè altrimenti in un mese l'avevo già finito!Dei lipstick altrettanto buoni sono cmq quelli dei provenzali, al momento sto finendo quello al karitè e l'effetto sulle labbra è veramente molto simile!Anche loro non sono certificati icea, ma comunque ricordiamoci che sono prodotti cruelty free, che utilizzano materiali reciclati e cmq sono molto più naturali di certe schifezze che possiamo trovare in giro..Personalmente li trovo un buon compromesso 🙂

Rispondi