RECENSIONE: EYE CARE MARTINA GEBHARDT

Ciao ragazze! Dopo settimane e settimane di prove finalmente mi sento pronta per recensire la crema controno occhi di Martina Gebhardt!
Questo è il prodotto:



INCI: (gentilmente offerto dal forum di saicosatispalmi)
 WATER (AQUA)
 OLEA EUROPAEA (OLIVE) SEED OIL* 
 PERSEA GRATISSIMA (AVOCADO) OIL** 
 LANOLIN 
 ROSA DAMASCENA (ROSE) FLOWER WATER* 
 CITRUS AURANTIUM AMARA (ORANGE) FLOWER WATER** 
 CERA FLAVA (BEESWAX)* 
 BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER** 
 THEOBROMA CACAO (COCOA) BUTTER* 

 TOCOPHEROL 
 ROSA DAMASCENA (ROSE) FLOWER* 
 AURUM 
 ARGENTUM (colorante cosmetico) 
 SULFAT 

*Demeter 
**Certified organic 


Come potete notare dalla seconda fotografia, il prodotto si presenta sotto forma di una crema molto densa e corposa, ha un delicato profumo di rosa ed è contenuto in un barattolino da 15 ml per 10,39€ di spesa. E’ certificato Demeter, non ha pao ma ha una data di scadenza.
Nell’inci è presente la lanolina come per il lip balm della stessa linea, quindi se siete vegani rivolgete la vostra attenzione verso altri prodotti. L’eye care è la seconda crema contorno occhi che provo e rispetto a quella della linea yes to al cetriolo è proprio un altro pianeta! Innanzitutto ha una formulazione molto ricca, non da assolutamente alcun problema di sensibilizzazione, anzi è proprio formulata per le pelli sensibili e, per entrambi gli occhi, basta pochissimo prodotto. Appena applicata la sensazione è quella di avere l’occhio unto, ma mettendola la sera prima di dormire, il fattore untuosità non mi disturba più di tanto. Per avere il completo assorbimento però ci vogliono diverse ore, quindi non è una crema da poter utilizzare come base trucco. La mattina, la zona perioculare risulta perfettamente idratata, morbida e assolutamente non unta. Lo sguardo è meno stanco e personalmente ho notato anche una diminuzione del gonfiore mattutino della palpebra superiore. Per quel che riguarda le rughe non posso dare grosse indicazioni a riguardo in quanto ho solo qualche piccola rughetta d’espressione sotto l’occhio e su segni così minimi non ho potuto notare grossi cambiamenti.  
In linea generale sono rimasta più che soddisfatta dall’eye care di Martina Gebhardt e se mai riuscirò a finire i 15ml del mio vasetto (sono davvero tantissimi), credo proprio che lo ricomprerò!


Published by

7 thoughts on “RECENSIONE: EYE CARE MARTINA GEBHARDT

  1. Questo mi interessa molto, siccome quest'anno vorrei provare i solari lavera, magari lo aggiungo all'ordine 🙂 Anche se il mio sogno sarebbe trovare un contorno occhi verde roll on!

  2. Le creme di Martina Gebhardt vanno “aiutate” per essere al meglio assorbite dalla pelle. Prima di andare a dormire strucco perfettamente il viso, vaporizzo l'acqua termale (io uso quella della Caudalie, ma una qualsiasi andrà bene)e massaggio picchiettando piccole quantità della crema Eye Care su tutto il contorno occhi.
    Al mattino la pelle risulta idratata e lo sguardo più riposato! Ottima per la notte, bocciata per il giorno (qualche ora per l'assorbimento completo!)

Rispondi