LA MIA NUOVA ROUTINE CAPELLI: AMLA E GHASSOUL

Ciao Ragazze/i! Tra un raffreddore e un mal di gola, torno per raccontarvi la mia nuova routine capelli a base di polveri lavanti. In particolare Amla e Ghassoul. Come vi avevo già mostrato nell’ultimo post haul, ho acquistato qualche settimana su Bioalchemilla una confezione di Amla della Khadi insieme allo Shampoo e al Balsamo al Cedro e Finocchio di Alkemilla Ecobio Cosmetics.

_DSC0352
Amla Khadi Fotografia di proprietà di Naturalmentejo.it

_DSC0354
Shampoo cedro e finocchio Alkemilla Fotografia di proprietà di Naturalmentejo.it
_DSC0355
Balsamo cedro e finocchio Alkemilla Fotografia di proprietà di Naturalmentejo.it

In passato, come forse qualcuno ricorderà, avevo già utilizzato polveri lavanti e henné, ma non avevo ancora provato l’Amla. Ero parecchio scettica sulla resa di questo ingrediente sui miei capelli soprattutto per il fattore secchezza.

Leggendo vari articoli su internet ho capito che l’Amla dovrebbe essere utilizzata come impacco post shampoo miscelata ad acqua calda. Io però, conoscendo i miei capelli, ho preferito utilizzarla come impacco pre-shampoo.

I primi due impacchi li ho fatti con sola Amla, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. Ho subito riscontrato maggior volume, nutrimento ma soprattutto lucentezza. I capelli inoltre rimanevano puliti più a lungo, cosa per me essenziale per evitare ricadute di dermatite.

L’impacco di sola Amla e acqua non è semplice da stendere perché molto granuloso. Non colorando però, ci si può aiutare con le mani senza paura di macchiarsi nell’applicazione. Il tempo di posa varia dai 15 ai 30 minuti, tempo dopo il quale è sufficiente risciacquare i capelli con acqua calda e shampoo delicato.

Ho raggiunto risultati migliori sia come resa sia come stendibilità del prodotto, aggiungendo all’impacco un cucchiaino di argilla lavante (Ghassoul). L’inizio di dermatite è rientrato definitivamente lasciando i capelli puliti e leggeri per diversi giorni. Per evitare le lunghezze secche, ho successivamente applicato una noce di maschera.

Da quando uso Amla e Ghassoul almeno una volta a settimana, il mio cuoio capelluto ringrazia. Ho riscontrato persino una considerevole diminuzione della caduta nonostante ci si avvii al cambio di stagione. Una volta terminata, riacquisterò sia l’amla sia il ghassoul prediligendo siti come Spices of india per contenere i costi.

amla1

Concludo qui ringraziandovi come sempre e sperando di poter tornare ad aggiornare il blog con costanza! <3

Potrebbe interessarti anche:

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

5 thoughts on “LA MIA NUOVA ROUTINE CAPELLI: AMLA E GHASSOUL

    1. non mi sono mai informata sulle spese di spedizione di Spice of india.. però puoi rimediare ordinando dalle erbe di janas! La sua amla costa 4 euro circa e se non fosse terminata al momento del mio ordine l’avrei presa anch’io 😉

Rispondi