INFLUENZA: COME PREVENIRLA CON I RIMEDI NATURALI

Ciao Ragazze/i! Mi scuso per l’assenza prolungata, ma nelle ultime settimane è stato un vero delirio. Il tutto poi è stato complicato dalle festività natalizie. Cenando spesso oltre le 10 di sera, svegliandomi all’alba e dormendo poco, il mio fisico ha deciso di andare ufficialmente ko dando il benvenuto all’influenza stagionale, motivo per il quale non avete trovato nuovi video sul canale. Non potendo registrare (non sono un bel vedere) e sapendo che molti sono stati sfortunati come me, ho pensato di dedicare un post ai rimedi naturali per prevenire l’influenza.

COS’E’ IL SISTEMA IMMUNITARIO

Ogni anno, in concomitanza con l’arrivo della classica influenza, cominciamo a sentir parlare di sistema immunitario e di come rafforzarlo. Mi sono resa conto però, che molti hanno le idee confuse a riguardo. Facciamo perciò insieme un piccolo ripasso e dissipiamo qualche dubbio!

Giulia Enders, autrice del libro L’intestino Felice edito da Sonzogno Editore

Il sistema immunitario è una complessa rete integrata di mediatori chimici e cellulari, di strutture e processi biologici sviluppatasi nel corso dell’evoluzione. La sua funzione principale è quella di proteggere l’organismo dagli attacchi esterni e per farlo si serve di numerosi “stratagemmi” come barriere meccaniche, chimiche (cute, sebo, sudore, muco, pH acido, microrganismi commensali ecc..) e della vera e propria risposta immunitaria (innata o acquisita). Per approfondire ulteriormente l’argomento vi consiglio la lettura dell’articolo su Personal Trainer, particolarmente chiaro e dettagliato.

Senza addentrarci troppo nello specifico, sappiate che circa il 70% del nostro sistema immunitario ha sede nell’intestino. Ne consegue che chi sarà provvisto di una buona flora batterica intestinale e curerà l’alimentazione, avrà un rischio minore di contrarre l’odiato virus stagionale. Nel caso voleste saperne di più, vi consiglio la lettura de L’INTESTINO FELICE di Giulia Enders Sonzogno Editore.


L'intestino Felice
I segreti dell’organo meno conosciuto del nostro corpo

Voto medio su 47 recensioni: Buono

€ 13.50

PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE

Seguire una sana alimentazione, fare esercizio fisico e avere una vita regolare è certamente il miglior metodo per non ammalarsi. Nella società di oggi però, tutto questo sembra solo un lontano miraggio. Non è insolito perciò soffrire di attacchi d’ansia, mal di testa, insonnia, problemi intestinali o, in poche parole, essere STRESSATI. Lo stress, a lungo andare, debilita il sistema immunitario spianando la strada a virus, batteri e raffreddori stagionali.

Non potendo cambiare radicalmente stile di vita, molto spesso risulta necessario ricorrere a qualche aiuto esterno per migliorare le nostre difese. Ma quali sono i rimedi naturali più efficaci a nostra disposizione? Scopriamolo insieme!

Vitamina C

Per aiutare il sistema immunitario possiamo ricorrere a dosi extra di Vit. C, meglio se assunte quotidianamente tramite l’alimentazione. Arance, limoni, kiwi, spinaci, pomodori, peperoni, broccoli, ananas, fragole e tutti gli alimenti aciduli in generale non dovranno mai mancare sulla nostra tavola, stagionalità permettendo. Per una dose extra di vit. C nei periodi più critici e stressanti, è comunque possibile assumere saltuariamente integratori da banco purché non diventino i sostituti di una sana e corretta alimentazione.


Vitamina C Masticabile - 60 Tavolette
Vitamina C da Acerola e Bioflavonoidi da agrumi

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 16.50

echinacea

Pianta perenne appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Originaria del Nord America, è riconoscibile per il suo aspetto simile alla margherita e i suoi petali rosa. In erboristeria le specie più utilizzate sono l’Echinacea purpurea, l’Echinacea angustifolia e l’Echinacea pallida. Questa pianta ha proprietà immunostimolanti del sistema macrofagico e risulta ottima sia per prevenire gli stati influenzali sia per curarli. L’echinacea può essere assunta sotto forma di tisana (con effetti più blandi) o sotto forma di integratore/estratto.


Tisana Elderberry & Echinacea - Sambuco ed Echinacea
Tisana a base di Sambuco ed Echinacea

Voto medio su 25 recensioni: Da non perdere

€ 4.95


pappa reale

Se non siete vegani e non siete contrari all’uso di derivati animali, un rimedio della nonna è quello di consumare ai cambi di stagione un po’ di Pappa Reale. La pappa reale è secreta dalle ghiandole ipofaringee e mandibolari delle api operaie e costituisce il nutrimento dell’Ape Regina per tutto il suo ciclo vitale. La Pappa Reale è ricca di:

  • sali minerali
  • vit. A
  • vit. B
  • proVit. B5
  • vit. E
  • acido folico
  • colina e acetilcolina
  • roialisina (molecola antibiotica)

Se ne consiglia l’assunzione la mattina a stomaco vuoto, insalivandola abbondantemente e lasciandola sciogliere sotto la lingua. Non avendo un gusto propriamente piacevole, vi consiglio perciò di disperderla in una piccola quantità di miele integrale. E’ possibile acquistare la pappa reale fresca presso la vostra farmacia di fiducia conservandola successivamente in frigorifero. Può essere assunta anche in età pediatrica senza particolari controindicazioni, sempre e comunque dopo approvazione medica.


Miele, Polline, Pappa Reale, Propolis
Integratore alimentare ricco in nutrienti energizzanti

Voto medio su 32 recensioni: Da non perdere

€ 11.40

polline di fiori

Un altro prodotto dell’alveare che può venirci in aiuto nella prevenzione degli stati influenzali è il polline di fiori o polline d’api. Questo ricostituente naturale viene confezionato direttamente dall’ape durante le quotidiane attività di raccolta e trattasi di un mix di polline e nettare. Ogni granulo di polline contiene:

  • amminoacidi essenziali
  • glucosio
  • fruttosio
  • tutte le vitamine ad esclusione della B4 e della F
  • sali minerali (fosforo, potassio, magnesio, calcio, silicio, manganese, rame, ferro, sodio, cromo, zinco)

Il polline va assunto lontano dai pasti tal quale, disciolto in acqua tiepida o in un cucchiaino di miele integrale. E’ da evitare in caso di allergia, gravidanza, allattamento e in età pediatrica. Per maggiori informazioni sulla raccolta e sulla produzione del polline vi invito a leggere l’articolo dell’Unione Nazionale Associazione Apicoltori Italiani.


aloe vera

Pianta particolarmente apprezzata tra le Ecobio-addicted, l’Aloe vera e l’Aloe arborescens sono delle fantastiche alleate del nostro sistema immunitario. Il succo d’Aloe ha inoltre proprietà depurative, antisettiche, vasoprotettive e antinfiammatorie. Come tutte le sostanze, anche l’Aloe vera non è esente da effetti indesiderati. Contiene infatti Aloina, una molecola facente parte degli antrachinoni, in grado di stimolare la peristalsi intestinale e l’accumulo di fluidi nel lume. L’assunzione di Aloina è da evitare in caso di gravidanza, problematiche intestinali e sindrome del colon irritabile (IBS). In commercio è comunque possibile acquistare succo d’aloe privo di questa sostanza.


Pur Aloe Arborescens - Succo
No alcol, no glutine, no ogm.

Voto medio su 25 recensioni: Da non perdere

€ 23.50


L’articolo dedicato ai rimedi contro l’influenza stagionale termina qui! Questi sono solo alcuni degli stratagemmi utili per cercare di non ammalarsi ma ce ne sarebbero tanti altri. Nel caso siate interessati ad un nuovo post di approfondimento sul tema lasciatemi un commento o scrivetemi. Infine non dimenticate di sostenere il mio lavoro on-line lasciando un like e condividendo sui vostri social! Io e la mia influenza vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima 😉

Potrebbe interessarti anche:

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po' eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina "about me".

Rispondi