HENNE’: APPLICAZIONE DI CAFFE’ CAFFE’ DI LUSH

Ciao ragazze! Ieri, presa da un attacco di noia ho deciso di non aspettare che il mio ragazzo tornasse dal lavoro e mi sono fatta da sola l’hennè (PAZZAAAA!!!)! Come ormai avrete capito sono sempre alla ricerca di un hennè che mi dia una tonalità castana calda.. ma che sia castana.. questa volta direi che ce l’abbiamo fatta!!

* APPLAUSI *

Ho applicato la miscela pronta di Lush nella versione Caffè Caffè, la quale si presenta sotto forma di panetto solido da 325 g. per un costo di 11.85€. La particolarità di questi panetti è che al loro interno c’è già tutto e voi dovete semplicemente aggiungere l’acqua. In Caffè Caffè per esempio è presente anche il burro di cacao. Questo è l’inci

vv Theobroma cacao

vv Indigofera tinctoria

vv Lawsonia inermis

vv Coffea arabica

vv Urtica dioica

vv Chondrus crispus

vv Eugenia caryophyllus oil

g *Citral

g *Eugenol

g *Geraniol

g *Citronellol

g *Limonene

g *Linalool

Profumo (Parfum)

*Presente naturalmente negli oli essenziali.

Il panetto appena comprato si presenta così:


Preparazione:
Per la preparazione ho seguito passo passo il video di Lolla.

Ho utilizzato 3 cubetti su 6 e devo dire che la dose che ne è uscita era giusta, io non ho i capelli molto lunghi e non fanno molta massa perchè li ho sottilissimi, ma quando vado ad applicare l’hennè me ne partono sempre dei quintali perchè comunque ne ho tanti. Se non sapete come regolarvi piuttosto fatene di più e surgelate la crema di hennè avanzata. Avevo fatto le foto di tutto il procedimento ma ho appena scoperto che il mio fantastico cellulare le ha cancellate in blocco (che felicità).. Comunque sia.. ho provato ad applicare da sola l’hennè secondo il metodo mostrato in questo videoin questo modo mi sono fatta tutta l’applicazione sulla parte superiore della testa.. ma detto proprio spassionatamente, almeno con questo tipo di hennè, lasciate perdere perchè contenendo il burro di cacao i capelli non rimangono in posizione come quelli della ragazza, ma ve li ritrovate ovunque sporcandovi non poco! Fortunatamente, proprio quando stava per assalirmi una crisi isterica, è arrivato in mio soccorso la mia dolce metà e ha completato lui il lavoro! Sant’uomo!! Ho tenuto il tutto in testa 1h. 45 (più avanti vi spiegherò come mai..) e questo è il risultato (scusate la faccia stravolta ma non sto troppo bene in questi giorni):

Tirando le somme: il colore mi piace tantissimo e i capelli sono venuti lucidissimi grazie anche alla presenza del burro di cacao. Questi sono certamente i pregi principali di caffè caffè, per il resto è tutt’altro che comodo! Innanzitutto essendo solido dovete ammorbidirlo nel forno, cosa che non mi piace per nulla. Le erbe tintoree sono comunque tossiche se ingerite e scaldarle nel forno non lo trovo per nulla salutare, per questo motivo grattugerò l’hennè restante. Una volta ammorbidito il panetto, il vostro forno puzzerà in maniera incredibile di un misto di erbe, menta e thè verde che, li per li può essere anche piacevole, ma alla lunga nausea non poco. I cubetti ammorbititi sono parecchio ostili da sbriciolare perchè si attaccano al cucchiaio di legno data la loro consistenza gommosa; inoltre per quanto li si possa sbriciolare non verranno mai ridotti in polvere perciò, una volta aggiunta l’acqua, avrete una marea di grumi collosi nell’impasto. Per rendere la crema di hennè spalmabile ho mescolato una buona mezz’ora e ho dovuto aggiungere un vasetto di yogurt magro per rendere il tutto più voluminoso. Come vi dicevo qualche riga fa, ho tenuto l’impasto sui capelli meno di due ore in quanto, mano a mano che l’impasto si ossida, prende una sfumatura verde prato (o verde hulk come mi ha suggerito qualcuno XD ) veramente inquietante! non vi nascondo che mentre lavavo i capelli  ero quasi certa di ritrovarmeli verdi a causa della mia base chiara, per fortuna così non è stato e il risultato è stato ottimo!!!

Alla prossima hennata mie care followers! 

 

Published by

0 thoughts on “HENNE’: APPLICAZIONE DI CAFFE’ CAFFE’ DI LUSH

  1. Ah grande Jo/Hulk 😀 no dai cmq secondo me sei stata bravissima e dalla foto posso dirti che stai benissimo e i tuoi capelli sono una favola!!! Ma l'hennè di Lush si ok ha tutto ma non è caro?! Presto comprerò quello neutro e allora… Sì che ti farai una grassa risata 😛 kiss

  2. Ciao Roxy! no alla fin fine non è caro..se pensi che solitamente 100 gr li paghi tra i 5 e i 6 euro a seconda della marca e del tipo di hennè, 325 g a 11 euro non sono male ^^ se ci pensi comunque costa sempre meno che andare da un parrucchiere oppure comprare una tinta della testa nera (che se non erro costa sui 15-18 euro) 🙂

  3. Caspita che bel colore *_* e sembrano anche belli belli!
    A me piacerebbe prendere Come un sole rosso acceso, non l'avevo mai preso ic onsiderazione per paura del burro di cacao, però magari potrei fare ua prova piccina picciò… al massimo poi mi sciacquo i capelli per utta al settimna successiva alla mess ain posa XD
    Una domanda… ma seocndo te sarebbe fattiile sciogliere il panetto a bagnomria? considerandoc eh dentro ha il burro di cacao…

  4. dali dovessi dirti non l'ho trovato molto noioso da togliere..per lo meno non più noioso di quello equosolidale che ha i granini enormi! c'è da dire che io faccio lo shampoo dopo non prima come fai tu..ecco forse in questo caso ti converrebbe invertire! per quanto ci sia il burro io comunque le punte un pò secchine me le sentivo lo stesso a dirti il vero..infatti ho messo due cucchiai di splend'or sulle lunghezze! credo che a bagno maria sia ugualmente fattibile, se non sbaglio sul sito di lush raccomandavano di evitare il microonde..probabilmente cuoce il pigmento..però secondo me proprio il fatto di scioglierlo lo rende pastoso e gli fa fare i grumi..mentre grattuggiandolo mi da l'idea che si più facile da miscelare! la mia compagna ha preso riflessi scarlatti e lei si è trovata bene, anche se lei avendo la base piuttosto scura ha visto poca differenza!

  5. grazie!!!! utilissimo questo post!!! I capelli sono meravigliosi!!! *__* lo comprerò la prossima settimana e mi farò aiutare da mia mamma!! e grazie per le dritte, adesso mi armerò di vestiti da battaglia per quel giorno! 😀

  6. Ciao Lucia! si armati assolutamente di vestiti vecchi perchè come hennè è piuttosto difficoltoso da stendere e ogni tanto capita che schizzi inavvertitamente!

Rispondi