SPIGNATTANDO CON NATURALMENTEJO: RIPRODURRE IN CASA LA MASCHERA FRESCA CHOCOLAT DI LUSH

Ciao Ragazze/i!
E’ da quando hanno aperto il nuovo negozio Lush nel centro della mia città che vorrei provare una marea di prodotti.. in primis mi piacerebbe provare la tanto decantata Maschera Fresca Chocolat!

Leggendo gli ingredienti e il prezzo però, mi sono resa conto che spendere 8 euro e passa per questa maschera è veramente uno spreco in quando la stessa è tranquillamente riproducibile in casa!
Questo è l’inci di Lush:
Fango Marocchino di Rhassoul (Mud)
Infuso di Semi di Lino (Linum usitatissimum)
Glicerina Vegetale (Glycerine)
Talco (Talc), Polvere di Cacao (Theobroma cacao)
Burro di Cacao (Theobroma cacao)
Menta Fresca (Mentha piperita)
Olio Essenziale di Sandalo (Santalum album)
Essenza Assoluta di Vaniglia (Vanilla planifolia)
Olio Essenziale di Menta Verde (Mentha viridis)
Olio Essenziale di Menta Piperita (Mentha piperita)
Limonene*
Parfum
* Presente naturalmente negli oli essenziali.
Non avendo esattamente gli stessi ingredienti farò delle sostituzioni ma anche volendo, gli ingredienti sono tutti reperibili a pochi euro in farmacia. L’unico un pò più difficile da trovare è il burro di cacao.
Perciò mettiamoci all’opera:
Ingredienti e sostituzioni:
  • Rhassoul o un’argilla a vostra scelta (rosa, verde o bianca)
  • Infuso di semi di lino (io non avendo i semi di lino utilizzo un infuso di camomilla)
  • Glicerina (potete trovarla in farmacia a pochi euro chiedendo una confezione di glicerolo; io utilizzo il gel d’aloe, anch’esso emolliente e idratante)
  • Amido di riso in sostituzione al talco (il talco ha solo la funzione cosmetica di essere sebo-assorbente, l’amido di riso invece oltre ad essere sebo-assorbente è anche lenitivo, calmante e opacizzante)
  • Cacao in polvere
  • Burro di cacao (se non ne avete, sostituite la quota di burro di cacao con del burro di karitè)
  • olio essenziale di menta, facoltativo (personalmente non tollero la menta sul viso quindi lo ometto, se lo avete in casa ne metterei giusto una goccia e non di più)
 potete inoltre aggiungere:
  • Yogurt: rende la maschera maggiormente rinfrescante e idratante. L’acidità dello yogurt inoltre aiuterà anche a restringere i pori e ad affinare la grana della pelle.
  • Limone (qualche goccia): rende la maschera maggiormente purificante, ma evitate in caso di pelle sensibile.
  • Miele: rende la maschera maggiormente idratante e lenitiva.
Ed ora mettiamoci al lavoro! [Piccola premessa: sul sito lush questa maschera viene consigliata per tutti i tipi di pelle.. sinceramente io la vedo molto più adatta alle pelli miste o grasse vista la presenza del rhassoul].
In una coppetta di plastica o ceramica versate la vostra quota di Rhassol (se fate una sola applicazione mettetene 2 cucchiaini scarsi e regolatevi con il resto degli ingredienti di conseguenza).

Aggiungete l’amido di riso e il cacao in polvere.

Volendo dare anche un lieve effetto scrubbante alla maschera ho aggiunto anche la farina di cocco, se a voi non interessa omettetela.

Mescolate le polveri.
Aggiungete il burro di cacao in scaglie o il burro di karitè (preventivamente sciolto a bagno maria) o un cucchiaino di olio a vostra scelta e l’infuso. Se non avete voglia di scaldare i burri, potete aggiungerlo ancora caldo, ma occhio ai grumi.. sono dietro l’angolo!

Infine addizionate il glicerolo o il gel d’aloe al composto. Se utilizzate il glicerolo andateci piano o il composto potrebbe risultare troppo appiccicoso).

Se volete conservare la maschera per più applicazioni aggiungete il conservante cosmetico, io ho aggiunto una decina di gocce di cosgard per 50 ml di prodotto. Se anche voi decidete di utilizzare il conservate, ricordatevi sempre di contollare il pH  della maschera (5 – 5.5) ed eventualmente aggiustatelo con acido lattico (in caso di pH basico) o una soluzione di acqua distillata e bicarbonato di sodio (in caso di pH troppo acido). Il cosgard infatti è efficace solo a pH acido, ovvero funziona solo nel range di pH che va da 1 a 6.

Questo è il prodotto finito:

Applicazione:

Spalmate la maschera sul viso evitando il contorno occhi e lasciatela in posa per 10-15 minuti. Rimuovetela con acqua tiepida e procedete con la vostra skin care abituale. Per rendere la maschera più efficace, è consigliabile fare uno scrub prima della sua applicazione.

Per oggi è tutto ragazze, spero di esservi stata utile.. buona maschera cioccolatosa a tutte!! :*
 naturalmenteJo

 

Published by

0 thoughts on “SPIGNATTANDO CON NATURALMENTEJO: RIPRODURRE IN CASA LA MASCHERA FRESCA CHOCOLAT DI LUSH

  1. Wow Giò che figo *__* ma sai che ho pensato la tua stessa cosa?! quelle maschere attraggono molto ma tra prezzo e inci assolutamente riproducibile non ne ho mai presa una… Se ho tempo provo a far questa, complimentoni!!! :*

  2. uhuh, fighissio giò, ma sai che ridere dopo quando la metti con la faccia tutta marrone!! XD
    ps: spero che paco non ti salti addosso nel tentativo di mangiarla! XD

  3. @Roxy se la fai voglio la fotina *______*
    @ dany si effetivamente il colore non è invitante XD meglio chiudere bene le finestre e non farsi vedere XD a pachino il cioccolato non dispiacerebbe di certo XD

  4. Wow! Grande giò! Io questa maschera ce l'avevo, me l'avevano regalata in negozio (come pure geisha e settimo cielo) quando ero una super cliente, ma ti dico che non era niente di che… niente a che vedere con la tua! Bravissima!
    Inoltre a me bruciava un po', credo per via della menta… stessa cosa settimo cielo, mentre geisha era più delicata, ma non mi ricordo che ci fosse dentro!
    Può essere che la tua versione la provo… sono così pigra con le maschere non le faccio mai! XD

  5. Se la provi fammi sapere 🙂 io non le ho mai provate dato il prezzo! cmq anche io sono pigra..per questo ne ho fatta di più e ho messo i conservante.. almeno così è già pronta e basta spiaccicarsela sulla faccia XD

  6. Che bel post! Credo che questa ricetta sia adatta anche ad una negata-per-gli-spignatti come me!
    La mia pelle mista adora il rhassoul, che fin'ora ho mescolato solo con acqua tiepida e due goccine di tea tree oil…a pensarci bene lo sto per terminare!

  7. Grazie Vanilla ^^ io non l'ho ancora provata perchè ho preferito farla raffreddare in frigo, data la mia fragilità capillare preferisco usare cose fresche e poi oggi non so perchè, forse il cambiamento repentino del tempo, la pelle mi si è seccata da matti e ho dovuto mettere dei chili di crema idratante!:S non era proprio giornata da maschera 🙁

Rispondi