BLOG TAG: QUALI CARTONI ANIMATI HO SEGUITO/SEGUO?

Ciao ragazze! Oggi rispondo ad un blog-tag Quali Cartoni Animati ho seguito/Seguo? (e con me si sfonda una porta aperta 😀 )! Ringrazio Alessia di I Love Capelli Ricci & Personal Care per avermi nominata e Frutti di Bosco, l’ideatrice.

Le regole:

  • Taggare la creatrice dell’articolo
  • Taggare almeno 10 persone
  • Esporre con tanto di foto almeno 3 cartoni animati che guardavamo
  • Taggare chi ci ha taggato

Essendo nata nel 1988 sono stata iper fortunata perché ho potuto vedere molti dei cartoni anni ’80 come Tiger man, Ken Shiro, I cinque samurai, City Hunter, Lamù, Creamy e tutte le maghette possibili, sia la mitica Sailor Moon, Piccoli problemi di Cuore e Rossana. Per non parlare dei classici Disney non ancora deturpati dal digitale!

Per me è assolutamente impossibile limitare la scelta a soli tre titoli. Ho pensato quindi di elencarvi i Cartoni che mi sono rimasti nel cuore e rivedo periodicamente:

  • The Last Unicorn – Essendo nerd nell’animo sin da piccina, inconsapevolmente uno dei miei titoli preferiti altri non era che una delle prime opere a cui ha lavorato Hayao Miyazaki! Trasposizione animata dell’omonimo romanzo di Peter S. Beagle, in Italia è introvabile in dvd (al contrario di USA e Germania). Come molti dei titoli anni 80-90 giapponesi, è una storia piuttosto dolce-amara che ho compreso pienamente in adolescenza. Se amate il genere non posso che augurarvi di trovarlo e guardarlo.

91o72PJ0ZUL._SL1500_

Per quel che riguarda i cartoni trasmessi in televisione, i miei preferiti erano sicuramente:

  • Kiss me Licia (Ai shite Naito) – ero innamorata persa di Mirko e sognavo un fidanzato con il ciuffo rosso! Senza contare che da piccola impazzivo letteralmente nel vedere Cristina D’avena nei panni di Licia.. era l’estasi! (Per fortuna sono cresciuta, ma l’amore per Cristina non è passato 😀 ) Una piccola curiosità: mentre Kiss me Licia da noi ha avuto un enorme successo, sembra che in Giappone non se lo sia filato quasi nessuno 😀

Kiss-me-Licia-e1430230554122

  • Magica Emi (Mahō no sutā majikaru Emi) – adoravo il suo bracciale, Moko lo scoiattolo volante e la sequenza della trasformazione in cui Mei creava bolle con lo scettro. Altro che Creamy 😀

hqdefault

  • Mila e Shiro due cuori nella pallavolo (Atakka YOU!) – con tutto il rispetto per Mimì, Mila e Shiro è stato il mio anime sportivo preferito! Ogni volta che lo ritrasmettono rimango letteralmente incollata allo schermo nonostante conosca gli episodi a memoria. Curiosità: il manga, Attacker You, è formato da soli 3 volumi. In occasione delle olimpiadi di Pechino è stata fatta una seconda serie dell’anime decisamente oscena, trasmessa da noi su Italia Uno in cui Mila sembra un gorilla. Nel 2016, l’anime ha compiuto 30 anni!

mila-e-shiro

  • E’ quasi magia Johnny (Kimagure Orenji☆Rōdo): alla faccia del protagonista piuttosto imbranato, io guardavo E’ Quasi Magia Johnny per il personaggio di Madoka (Sabrina). Madoka, come da tradizione Giapponese anni ’80, era bella, indipendente, ribelle e suonava il sassofono!

é-quasi-magia-Johnny

  • Sailor Moon (Bishōjo senshi Sērā Mūn): come molti ragazzi e ragazze, ho potuto vedere Sailor Moon su Rete Quattro all’interno del contenitore televisivo Game Boat condotto da Ubaldi e in seguito anche da Cristina D’avena. Siccome Sailor Moon cominciava alle 20.00 e terminava alle 20.20 circa, ricordo che ogni sera finivo per far cenare tutti alle 19.00 spaccate pur di non perdermi l’episodio! In occasione del 20° anniversario della serie animata, la Toei Animation ha creato un nuovo adattamento maggiormente fedele al manga e allo stile dell’autrice. La prima serie di Sailor Moon Crystal è stata trasmessa gratuitamente in streaming sottotitolata in italiano dal sito Niconico (per un tempo limitato) nel 2015. Personalmente rimango fedele all’adattamento anni ’90.

1375626328-sailormoon

  • Curiosando nei Cortili del Cuore (Gokinjo Monogatari): anime trasmesso in Italia nel 1998, è diventato per me una vera droga. Cortili è un’opera dell’autrice di Nana, Ai Yazawa, anime maggiormente conosciuto perché trasmesso anni fa, il martedì sera, su Anime Night dalla defunta MTV. Nonostante Cortili abbia avuto una buona risposta di pubblico sui canali Mediaset, la serie non è mai più stata riproposta :'(

mikako

Bene, concludo qui la mia nostalgica carrellata! Per quel che mi riguarda siete TUTTE TAGGATE 😉 Al prossimo post!

Potrebbe interessarti anche:

Published by

NaturalmenteJo

Ciao! Sono Giorgia, ma sul web potresti conoscermi come NaturalmenteJo. Tecnico ambientale con un diploma in grafica pubblicitaria, ho deciso di reinventarmi a 360° dedicandomi a due delle mie più grandi passioni: la scrittura e la cosmesi verde. Un po’ eterna Peter Pan, credo ancora che per realizzare i propri sogni basti impegnarsi e perseverare! Il mio motto? La vita è troppo breve per essere sprecata a realizzare i sogni degli altri. Per maggiori info su di me visita la pagina “about me”.

2 thoughts on “BLOG TAG: QUALI CARTONI ANIMATI HO SEGUITO/SEGUO?

Rispondi